Violano il divieto per andare a comprare la cocaina: denunciata coppia di valsassinesi

I due, 43 e 35 anni, si sono recati dalla loro Ballabio a Garbagnate Monastero per acquistare la sostanza stupefacente

Gli agenti della Questura di Lecco, quotidianamente impegnati nei controlli stradali finalizzati a far rispettare le prescrizioni imposte dal recente D.L. 25 marzo 2020 n.19, operano con mirati pattugliamenti anche nelle zone di spaccio più diffuse. Durante questi controllo, nel pomeriggio di lunedì 6 aprile, il personale della Squadra Mobile della Polizia di Stato ha individuato e fermato una coppia di tossicodipendenti all'interno del territorio comunale di Garbagnate Monastero.  

Rompono il divieto per comprare la droga in Brianza

In particolare, vicino alla Strada Statale 36, i poliziotti hanno intercettato un’autovettura che tentava di dileguarsi velocemente. L’auto è stata immediatamente fermata per un controllo di Polizia e il passeggero ha consegnato spontaneamente agli agenti una dose di cocaina, presumibilmente acquistata poco prima. A bordo del mezzo erano presenti due coniugi italiani residenti a Ballabio, rispettivamente di 43 anni lui e 35enne lei, i quali non hanno saputo fornire ragionevoli spiegazioni della loro presenza nel comune brianzolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla luce di quanto scoperto dagli agenti, la coppia è stata quindi sanzionata per la circolazione senza giustificato motivo ex art. 4 comma 1 D.L. 25 marzo 2020, n. 19 e segnalata alla locale Prefettura per l’acquisto della sostanza stupefacente per uso personale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gessate saluta Elena e Diego, privati della loro vita dalla follia omicida del padre: «Ciao nanetti»

  • Tragedia di Margno, proseguono le indagini: rinvenuti due cellulari. Oggi le autopsie

  • Tragedia di Margno: sabato i funerali dei piccoli Elena e Diego, poi quelli di Mario Bressi

  • Margno: l'autopsia conferma la prima ipotesi, i gemelli sono stati strangolati

  • Colpito da arresto cardiocircolatorio, grave giovane a Galbiate

  • Mandello: caos ai Giardini, il sindaco chiude la zona a lago

Torna su
LeccoToday è in caricamento