Mozione approvata, arco e frecce contro i cinghiali. Il Codacons: «Ritorno alle barbarie»

Il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato una mozione che prevede la possibilità di utilizzare arco e frecce come strumenti "ecologici" per ridurre il numero di animali

Il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato una mozione che prevede, fra i suoi punti, la possibilità di utilizzare arco e frecce come strumenti "ecologici" per abbattere, e così controllare, le popolazioni di cinghiali presenti sul territorio. Oltre a ciò sarà possibile abbattere cinghiali anche al di fuori degli orari e dei giorni previsti dalla normativa nazionale per la caccia.

I consigli del climatologo Mercalli per tutelare l'ambiente

Le reazioni a questo provvedimento non sono tardate ad arrivare. Sull'argomento è infatti intervenuto il Codacons. «Ci schieriamo con il M5S lombardo - si legge in un comunicato - che ha fortemente criticato la mozione, la quale promuove un pieno ritorno alle barbarie, consentendo la presenza di cacciatori-arcieri che si aggirano per abbattere gli animali.

Non sono queste le soluzioni che la politica può adottare per far fronte all'emergenza cinghiali, necessario sì limitare il numero crescente di animali, ma di certo abbatterli senza limiti e in modo barbaro non è la soluzione. Adottare mezzi di contenimento solidi, e rinforzare le barriere che impediscano agli animali di creare danni: queste devono essere le soluzioni».

La mozione approvata a maggioranza (da Milano Today)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Garlate, occhio alla truffa dei finti tecnici del gas: «Nessun autorizzato»

  • Cronaca

    Oggiono, giovane esagera con l'alcool e finisce in ospedale

  • Attualità

    Bilancio positivo per il progetto “Dolci coccole”, a sostegno dei degenti in Oncologia

  • Attualità

    Video | Da Lecco a Pradello a piedi o in bicicletta: la ciclopedonale vista dall'alto

I più letti della settimana

  • Incendio di Sorico: multa milionaria per la grigliata che ha dato via al maxi rogo

  • Notte tragica: ritrovato cadavere nel lago di Annone

  • Turismo religioso: i cinque luoghi più spirituali da visitare in provincia di Lecco

  • Incidente nell'Attraversamento: traffico bloccato sulla Statale 36

  • Lecco-Pradello: aperto il primo tratto della ciclopedonale che porterà nel cuore di Abbadia

  • Cade con il motorino e picchia la testa: muore ragazzo di 20 anni

Torna su
LeccoToday è in caricamento