Il video dei Volontari del Soccorso col drone: «Distanti, ma uniti. Noi restiamo qui, ma voi restate a casa»

Anche l'associazione di Calolzio è in prima linea nei giorni dell'emergenza Covid-19. Da loro un toccante abbraccio ideale a tutta la popolazione

 

«Distanti, ma uniti. Noi restiamo qui, ma voi restate a casa». Poche parole e una splendida immagine ripresa dal cielo nella quale tendono le braccia in segno di forza e unità. I Volontari del Soccorso di Calolziocorte, una delle associazioni in prima linea nella provincia lecchese nei giorni dell'emergenza Coronavirus, hanno realizzato e diffuso un video con il drone per lanciare una messaggio di vicinanza e speranza alla comunità del territorio. Proprio la valle San Martino è una delle zone purtroppo più colpite dal Covid-19. Ma loro, in queste giornate difficili, ci sono, come sempre. Ci sono a servizio di chi abita nei comuni del Calolziese e dell'Olginatese, e se necessario anche oltre i confini locali. In tanti stanno condividendo il video che rappresenta un abbraccio ideale tra i Volontari e la popolazione.

Un Iban per sostenere i Volontari del Soccorso

L'appello finale - lanciato dalla sede di via Mazzini - è sempre quello del "Restate a casa", con un sottointeso e rassicurante "Potete sempre contare su di noi". Intanto anche aziende e cittadini stanno dimostrando la propria vicinanza all'associazione guidata dal presidente Roberto Carsana: oltre alla donazione di materiale disinfettante, è stato aperto un Iban sul quale è possibile effettuare donazioni per l'acquisto di mascherine e altre attrezzature necessarie ai Volontari in queste giornate di grande impegno in prima linea.

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccoToday è in caricamento