Il Cammino di Sant'Agostino "percorribile" dal cielo: ecco la spettacolare tappa lecchese

Pellegrinaggi ai tempi del Coronavirus: l'omonima Associazione ha messo a disposizione in rete un dettagliato tour visivo virtuale. Vi proponiamo le tappe da Bevera di Barzago a Monza

 

È ormai imminente l’arrivo della primavera, ma per gli appassionati dei cammini lenti la possibilità di percorrere un Cammino italiano o europeo è purtroppo al momento compromessa se non preclusa, a causa delle recenti disposizioni di sicurezza emanate dal Governo a causa dell'emergenza Covid-19.

Per accontentare chi volesse compiere un'esperienza di cammino e attualmente non può farlo, essendo vincolato alla propria residenza, l'Associazione Cammino di Sant'Agostino ha messo a disposizione in rete un dettagliato tour visivo - ovviamente solo virtuale, ma di eccellente qualità grafica - che permette di percorrere "a volo d’uccello" questo Cammino, dedicato al Santo della Grazia: 620 km da Monza a Pavia a visitare i luoghi agostiniani e 50 Santuari mariani lombardi, più ulteriori 150 km da Pavia a Genova (o viceversa) lungo l'antica Via del Sale.

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

È dunque possibile percorrere lo spettacolare Cammino agostiniano anche da casa, da computer o cellulare, ammirandolo in volo per tutto il suo svolgimento col sottofondo di musiche celeberrime. Non sarà forse come camminarlo realmente, ma è almeno una prima intrigante anticipazione "dal divano", che consente di percorrere questo pellegrinaggio tra Lombardia, Piemonte e Liguria senza neppure uscire dalla porta di casa.

Fra le tappe, c'è anche il camminamento da Bevera di Barzago a Monza, che nella guida occupa i giorni dall'undicesimo al quindicesimo: prima parte di 19 km, da Bevera ad Airuno; seconda parte di 26 km, da Airuno a Montevecchia; terzo giorno, 22 km fino a Imbersago; quarta tappa, da Imbersago a Ornago, 29 km; infine l'ultima, fino a Monza.

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccoToday è in caricamento