Galbiate: "Il campo dei Fiori" prossimo alla riapertura. Il progetto premiato dal WWF

Prosegue la fioritura di narcisi e tulipani, che quest'anno saranno disponibili in nuove varietà. Il 19 marzo, invece, il via al corso di birdwatching

 

Non manca molto alla riapertura de "Il campo dei Fiori" di Galbiate, il primo you-pick garden della provincia di Lecco. Dopo la piantumazione, avvenutà tra ottobre e novembre, narcisi e tulipani sono prossimi allo sbocciare nel terreno collocato a cavallo tra la Strada Provinciale 51 e la passeggiata a margine del lago di Annone Brianza, un prato composto da ottantamila bulbi colorati che hanno riscosso un ottimo successo nel corso dello scorso anno. Iniziativa replicata in concomitanza con Halloween, quando Cristina, titolare, aprì le porte alla clientela per vendere le sue zucche.

Varie, per la primavera 2019, le nuove varietà di tulipani e narcisi, che saranno tenute top secret fino al giorno dell'effettiva apertura dell'attività agricola.

Al via il corso di birdwatching

Non solo fiori. WWF Lecco e Parco Regionale Monte Barro propongono il progetto "Ali intorno a noi", un corso alla scoperta del birdwatching per imparare a conoscere e riconoscere le specie di uccelli che ogni giorno incrociano i nostri sguardi, in città ed in campagna, tra gli alberi e suoi corsi d'acqua. A dare il proprio contributo alla manifestazione saranno anche il Centro Ricerche Ornitologiche Scanagatta (CROS) di Varenna, ReteGasAcliLecco e il Campo dei Fiori di Galbiate, progetto premiato con il titolo di "Amico del WWF". Un riconoscimento che evidenza l'ecosostenibilità del campo e l'attenzione per l'ambiente dell'attività agricola.

Nasce un campo di tulipani "you-pick" in Brianza con 200mila bulbi 

Il programma del corso

Martedì 19 marzo 20.45, relatore Enrico Viganò

  • Uccelli delle zone umide – Impareremo a riconoscere le specie che frequentano gli specchi e i corsi d’acqua vicini a noi, dai visitatori invernali, ai migratori, agli uccelli che scelgono di nidificare alle nostre latitudini.

Martedì 26 marzo 20.45, relatore Gaia Bazzi

  • Uccelli delle nostre campagne – La lezione sarà dedicata a tutti quegli uccelli che, nei millenni, si sono adattati a vivere nelle aree coltivate, a stretto contatto con l’uomo e che oggi sono minacciati dai cambiamenti nell’agricoltura, dall’abbandono dei pascoli montani e dall’inquinamento.

Martedì 2 aprile 20.45, relatore Piero Bonvicini

  • Uccelli dei boschi – Schivi ma non per questo meno importanti, gli uccelli dei boschi si fanno sentire, più che vedere. Impareremo a riconoscerli e a cercare i segni della loro presenza.

Martedì 9 aprile 20.45, relatore Piero Bonvicini

  • Uccelli di città – Nell’ultima lezione parleremo dei nostri “vicini di casa”, gli uccelli che vivono nei centri abitati grandi e piccoli. Capiremo di cosa hanno bisogno e cosa possiamo fare per aiutarli, in ogni periodo dell’anno.

​Sabato 13 aprile (*), accompagnatori CROS e WWF

  • Escursione guidata con ritrovo sul posto con mezzi propri, a carico dei partecipanti. Indispensabile il binocolo. Consigliati cannocchiale e teleobiettivo. Pranzo al sacco. Calzature e vestiario adeguato a zona umida.
    ​(*) N.B.: l'Organizzazione si riserva di modificare data e luogo dell'escursione o di annullare la stessa, in caso di avverse condizioni meteo o per cause di forza maggiore;

La quota di iscrizione include la partecipazione alle quattro serate, l'accompagnamento all'escursione guidata, l'attestato di partecipazione (riservato agli studenti, su richiesta) ed infine una copia del volume "La nuova guida del Birdwatcher".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Video

    Da una sponda all'altra del lago, ma in auto: nasce il progetto Larioland

  • Attualità

    Fumo marrone dal camino di Silea. Scoppia la polemica, l'azienda: «E' solo vapore sporco»

  • Sport

    Calcio Lecco, Mario Tesini è il nuovo Direttore Sportivo: «Serie C? Altra cilindrata, valuteremo l'ossatura della squadra»

  • Sport

    Calcio: il Lecco stende l'Arzignano nella poule Scudetto e attende il derby con il Como

Torna su
LeccoToday è in caricamento