Sulle note di Lucio Dalla, ecco "Attenti al virus" di ScattoPazzo.it

Giacomo Augugliaro, giovane fotografo lecchese, ha prodotto una canzone sulle note della celebre "Attenti al lupo" del cantautore bolognese

 

«C'è una casetta piccola così/Su una bella penisola ad Isella». Inizia così "Attenti al virus", canzone che Giacomo Augugliaro, giovane fotografo lecchese creatore di ScattoPazzo.it, ha scritto sulle note della celebre "Attenti al lupo" di Lucio Dalla. Le parole della celebre composizione del cantautore bolognese sono state sostituite da quelle, attualissime, riferite all'emergenza Coronavirus. Un modo per regalare un sorriso in questi giorni bui per i lecchesi.

Ciao a tutti cari amici, cari colleghi operatori sanitari, carissimi che state vivendo una situazione che mai nessuno avrebbe immaginato!! Oggi vorrei scaldare i vostri cuori e perché no strapparvi un sorriso in questo momento così strano e inaspettato della nostra vita! Sono certo che ne usciremo (presto o tardi che sia ) cambiati... si sono chiuse delle porte, ma apriremo dei portoni enormi dopo questa pandemia .. ci stiamo rendendo conto di quanto importante siano le RELAZIONI, relazioni che a volte davamo x scontato o trascuravamo. Ci stiamo rendendo conto di come il tempo, mai avuto nella vita frenetica, ora ci chiede di essere occupato e di reinventarci magari nuovamente partendo da zero.  
Il tempo così dilatato ci chiede di far funzionare il nostro cervello per non annoiarsi mai, perché io e noi (poi capirete ) siamo dell’ idea che chi si ferma è perduto! E allora ecco .. nella nostra fortuna di vivere in una piccola unità abitativa isolata e abitata da soli “parenti “..ci si è accesa una lampadina. Perché non raccontarvi in soli 3 minuti, con un sorriso, come stiamo vivendo il nostro isolamento dal mondo? 
Detto fatto .. abbiamo preso una canzone, abbiamo cambiato le parole facendoci ispirare da questo momento così particolare, abbiamo inciso il tutto rispettando regole di distanze, e ho rispolverato il mio piccolo drone ( dopo due anni nel cassetto a prendere polvere ) che ci ha permesso di raccontare come ci si può divertire mantenendo la distanza che ci è stata giustamente chiesta di rispettare 😉
È inutile nascondervi che la cosa più bella è stata vedere che soprattutto i protagonisti meno giovani erano delle star, cantanti e attori nati! Il ringraziamento più grande va a Stefano de Capitani per il suo prezioso lavoro di regia musicale e montaggio (dovesse servirvi x cose del genere lo consiglio a tutti ad occhi chiusi 😉) a Paola De CapitaniAnnalisa Freddi , Roberto De Capitani e lo Zio Gigi che sono tutti cantanti provetti e ballerini mancati AHAHAHA e poi al mio piccolo san"DRONE" poco utile per la massima qualità fotografica ma se ci si accontenta è un portento, e pensare che avevo quasi dimenticato di averlo. 
Insomma .. la situazione è delicatissima, lo sappiamo bene e lo so in prima persona essendo coinvolto nel lavoro in ospedale.
Ma con questa canzone, un motivetto virale da ripetere tutti insieme durante la vostra strana giornata, vorremmo STRAPPARE un SORRISO agli AMICI e PARENTI che possiamo vedere solo in videochat ( ed è questa già una gran fortuna), strappare un sorriso ai BAMBINI che non possono sfogarsi all'aperto nei prati e senza le loro amate maestre iniziano a far impazzire i GENITORI impreparati ad una cosa del genere.  
Vorremmo strappare un sorriso anche a tutti i colleghi, MEDICI, INFERMIERI, TECNICI e agli altri OPERATORI SANITARI che stanno dando il massimo delle loro forze senza mai mollare o tirarsi indietro rischiando la loro vita anche per chi inizialmente ha preso il tutto alla leggera come una semplice influenza .. e soprattutto vuole essere ancora l'ennesimo messaggio per tutti che è fondamentale RESTARE A CASA, un sacrificio che costituisce però l'unica arma da combattimento che abbiamo per sconfiggere questo nemico invisibile maledetto
... per uscirne fuori tutti insieme, più forti di prima! 
E allora cari amici ATTENTI al VIRUS 🦠😉! 
Se vi è piaciuto, condividetelo per strappare un sorriso 🙏
#iorestoacasa che #andràtuttobene

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccoToday è in caricamento