Aria di lago e montagna: Stefan De Vrij e la compagna Doina a spasso sul Monte Barro

Il difensore centrale dell'Inter e la fidanzata, legati dal 2017, si sono concessi una passeggiata nel verde lecchese

Doina Turcanu e Stefan De Vrij sul Monte Barro INSTAGRAM

Scampagnata nel Lecchese per Stefan De Vrji e la compagna Doina Turcanu. Il 28enne difensore centrale dell'Inter e la modella di origini moldave si sono concessi una gita fuori porta nel pomeriggio di lunedì 25 maggio, sfruttando il giorno di riposo concesso dal tecnico Antonio Conte al gruppo di lavoro nerazzurro. E' stata la stessa compagna del giocatore a pubblicare sul suo profilo Instagram una foto scattata nel Lecchese durante la passeggiata.

Non è la prima volta che un giocatore interista il nostro territorio per una gita fuori porta: il giorno di Ferragosto 2018 il compagno di squadra Borja Valero s'immortalò nella centralissima piazza XX Settembre; cambiando completamente ambito, nell'ottobre 2018 il cantante Mick Jagger pubblicò sui social foto e video registrati mentre si trovava in barca sul lago al termine delle riprese di "The Burnt Orange Heresy".

⛰🤍

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un post condiviso da Doina Turcanu (@doinaturcanu) in data:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Valmadrera, tragedia sul Sentiero delle Vasche: ritrovato un corpo senza vita

  • Mandello piange Marco Maggioni, scomparso a 55 anni

  • Valmadrera: i Legnanesi danno spettacolo in via Casnedi. Presenti cinquecento persone

  • Nudi in spiaggia ad Abbadia, in sei multati dai carabinieri

  • Ragazzi senza patentino scappano dopo l'incidente: oltre 5.000 euro di multa

  • Orrido di Bellano, si riapre: sabato 11 torna visitabile il percorso originale

Torna su
LeccoToday è in caricamento