Malfunzionamento di Facebook, anche i lecchesi cadono nel panico

Il continuo "down" dei social network scatena le preoccupazioni degli utenti. La dipendenza è incontrollabile: in Nuova Zelanda c'è addirittura chi ha chiamato la Polizia

«Anche a voi Facebook non va?» Alzi la mano chi, nella giornata di mercoledì 13 marzo, da metà pomeriggio sino a tarda sera, non ha scritto o letto un post simile. Il malfunzionamento patito dal social network di Mark Zuckerberg, così come da Instagram e da WhatsApp, ha gettato nel panico gli utenti di tutto il mondo, compresi naturalmente i lecchesi. Sono stati in particolar modo i gruppi a essere presi di mira con continue segnalazioni e domande tra il preoccupato e l'allarmato. C'è anche chi, per fortuna, ha scelto l'arma dell'ironia e dell'autoironia.

Potenza dei social network e della dipendenza che ormai sono in grado di generare negli utenti.
Non sorprende dunque, o fino a un certo punto, che in tutto il mondo ci sia stato anche chi ha pensato di allertare le forze dell'ordine. È accaduto in Nuova Zelanda.

L'allarme ha costretto i poliziotti a lanciare su Twitter un appello per chiedere alle persone di non chiamare il numero delle emergenze a causa del malfunzionamento dei social netowork. Il dipartimento di Polizia della regione neozelandese di Canterbury ha twittato: 

Lo sappiamo, nemmeno i nostri profili Facebook e Instagram hanno funzionato in queste ore. Purtroppo però non possiamo fare nulla perché, lo sapete, i social network hanno sede in America e noi siamo la Polizia. Quindi per favore non chiamateci più per questo motivo.

La notizia su Today

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendi boschivi: scatta l'allarme rosso in varie zone della Lombardia, Lario compreso

  • Notizie

    Aperto il primo asilo per cani in provincia di Lecco

  • Cronaca

    Alberi crollati, tetti scoperchiati: il vento devasta il territorio. Fiamme sul Cornizzolo

  • Notizie

    Verifiche di stabilità, due ponti chiusi in notturna a Calolzio

I più letti della settimana

  • Esenzioni ticket, si cambia: durata limitata e rinnovo non automatico

  • Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

  • Frustato perchè non abbastanza produttivo: giovane lavoratore si licenzia e denuncia il caso

  • Incidenti e cantieri deserti: traffico in tilt fino all'Alto Lago

  • Treni Storici: arriva il Lario Express, da Milano a Lecco su treni d'epoca

  • Statale 36: ennesimo incidente nella galleria del Monte Barro, traffico paralizzato

Torna su
LeccoToday è in caricamento