Malfunzionamento di Facebook, anche i lecchesi cadono nel panico

Il continuo "down" dei social network scatena le preoccupazioni degli utenti. La dipendenza è incontrollabile: in Nuova Zelanda c'è addirittura chi ha chiamato la Polizia

«Anche a voi Facebook non va?» Alzi la mano chi, nella giornata di mercoledì 13 marzo, da metà pomeriggio sino a tarda sera, non ha scritto o letto un post simile. Il malfunzionamento patito dal social network di Mark Zuckerberg, così come da Instagram e da WhatsApp, ha gettato nel panico gli utenti di tutto il mondo, compresi naturalmente i lecchesi. Sono stati in particolar modo i gruppi a essere presi di mira con continue segnalazioni e domande tra il preoccupato e l'allarmato. C'è anche chi, per fortuna, ha scelto l'arma dell'ironia e dell'autoironia.

Potenza dei social network e della dipendenza che ormai sono in grado di generare negli utenti.
Non sorprende dunque, o fino a un certo punto, che in tutto il mondo ci sia stato anche chi ha pensato di allertare le forze dell'ordine. È accaduto in Nuova Zelanda.

L'allarme ha costretto i poliziotti a lanciare su Twitter un appello per chiedere alle persone di non chiamare il numero delle emergenze a causa del malfunzionamento dei social netowork. Il dipartimento di Polizia della regione neozelandese di Canterbury ha twittato: 

Lo sappiamo, nemmeno i nostri profili Facebook e Instagram hanno funzionato in queste ore. Purtroppo però non possiamo fare nulla perché, lo sapete, i social network hanno sede in America e noi siamo la Polizia. Quindi per favore non chiamateci più per questo motivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La notizia su Today

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estate in arrivo, come allontanare le formiche da casa utilizzando rimedi naturali

  • Incidente di via Papa Giovanni: morta la 19enne sbalzata da un'automobile

  • Aggressione in Piazza XX Settembre: volano le sedie, un ferito

  • Giovane investita in via Papa Giovanni: il colpevole fugge ma viene rintracciato, la 19enne finisce in ospedale

  • Transumanza da record a Lecco: atteso sabato il passaggio di 3.200 pecore

  • Nubifragio nel Lecchese: allagata la strada provinciale a Garlate

Torna su
LeccoToday è in caricamento