Crisi Husqvarna, la Lega: «Giuste le agevolazioni, ma vengano estese a tutte le famiglie in difficoltà»

Il gruppo consigliare del Carroccio sostiene la scelta fatta e rilancia: «Non sono gli unici valmadreresi che versano in quelle condizioni»

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

E’ corretto e abbiamo assolutamente condiviso anche durante l’ultimo consiglio comunale le iniziative concordate in assemblea dei capigruppo a favore dei lavoratori valmadreresi della società Husqvarna, per la situazione difficile che stanno vivendo, ma siamo altrettanto consapevoli che questa difficoltà l’abbiano e la stiano vivendo molte altre famiglie valmadreresi che durante gli ultimi anni di crisi, storica per durata ed intensità, hanno spesso perso l’unica fonte di reddito con la crisi e/o fallimento del proprio datore di lavoro.

Il caso Husqvarna arriva al MiSE: «Chieste azioni concrete all'azienda»

Chiediamo quindi che tutte le agevolazioni annunciate dall’amministrazione comunale di Valmadrera vengano estese a tutti i valmadreresi che si trovano in questa situazione di difficoltà. Chiediamo quindi che tutti i valmadreresi che hanno perso il posto di lavoro possano prendere contatto con gli uffici comunali per la valutazione dei rispettivi casi e l’applicazione delle misure e delle riduzioni previste, perché tutte le crisi ed ogni perdita di lavoro può causare impatti gravissimi e insostenibili per ogni singola famiglia.

Valmadrera: «accordo raggiunto» per la gestione degli esuberi di Husqvarna 

Gruppo consiliare di Valmadrera
LEGA PER SALVINI PREMIER

Torna su
LeccoToday è in caricamento