"Nameless" da record: in cinquantamila in Valsassina per la tre giorni musicale

Secondo l'organizzaizone, il saldo è il migliore di sempre. Ridotti all'osso i problemi di ordine pubblico: arrestato un trentenne per la rapina commessa ai danni di una giovane

Un'istantanea del "Nameless" (Foto Facebook Luca Pozzoni/Nameless Music Festival)

E' sceso il sipario anche sulla settima edizione del "Nameless Music Festival" (foto di copertina Luca Pozzoni dalla pagina Facebook del Nameless), uno dei più grandi festival dedicati a Electro Dance Music, hip-hop, trap e house, tenutosi ancora una volta nella cornice di via Fornace Merlo a Barzio. Tra i settantasei artisti annunciati figuravano Steve Aoki, celebre dj di ritorno nel Lecchese dopo la presenza della prima edizione, Carl Brave, Alison Wonderland, Achille Lauro, Ernia, Mk, Nitro, Rkomi, Salvatore Ganacci e molti molti altri.

"Nameless" per cinquantamila persone

Stando ai dati diffusi dall'organizzazione, sono state cinquantamila le persone che hanno fatto i loro ingressi all'interno degli ottantamila metri quadrati dell'area del festival, un record assoluto rispetto alle ultime edizioni. Partita nel 2013 dall'area spettacoli viaggianti di Lecco, la tre giorni è cresciuta in modo esponenziale, attraendo giovani da ogni parte d'Italia e anche dal resto dell'Europa, volenterosi di ascoltare la musica di alcuni degli artisti più in voga della scena.

Ridotti all'osso gli episodi negativi: i carabinieri hanno arrestato un trentenne a causa della rapina commessa ai danni di una giovane, mentre una ventina di persone sono state denunciate per guida in stato d'ebbrezza; non tanta roba, tutto sommato, per una manifestazione che sta avendo un generale feedback positivo anche da parte dei non frequentatori.

"Nameless": la Prefettura blinda il Festival con oltre cento stewards. 14mila biglietti venduti 

L'esibizione di Steve Aoki

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo: dal San Martino si stacca una frana, nessun danno alle abitazioni

  • Guida Michelin, il Lecchese si conferma: "Porticciolo" e "Pierino Penati" rimangono stellati

  • Merate: scomparsa Tatiana Malikova, cittadina russa residente in una struttura ricettiva

  • Civate: pescatori trovano resti umani nel lago di Annone, indagano le forze dell'ordine

  • Statale 36: chiusa la Lecco-Ballabio, traffico in tilt in città

  • Le migliori scuole della provincia di Lecco: i risultati per ogni indirizzo

Torna su
LeccoToday è in caricamento