Auto, dal 15 novembre obbligo di catene a bordo: ecco tutte le strade interessate

Il provvedimento riguarda le strade statali, fra le quali la SS36, maggiormente esposte al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio durante la stagione invernale

Scatta anche sulle nostre strade l'obbligo delle gomme invernali o delle catene a bordo. Dal 15 novembre al 15 aprile sarà in vigore su alcuni tratti delle strade statali della Lombardia maggiormente esposte al rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio durante la stagione invernale.

I tratti interessati dalla misura

  • SS36 "del Lago di Como e dello Spluga"da Trivio del Fuentes (km 96,700) al confine di Stato (km 149,560);
  • SS36 Racc “Raccordo Lecco-Valsassina” da Lecco (km 0) a Ballabio (km 9,015);
  • SS37 "del Maloja", da Chiavenna (km 0) al confine di Stato (km 10);
  • SS38 "dello Stelvio" da Trivio del Fuentes (km 0,900) a Bagni Vecchi (km 106,500);
  • SS38 dir A "dello Stelvio" da Tirano (km 0,000) al confine di Stato (km 1,700);
  • SS38 Var/A "Variante di Bormio" da Valdisotto, frazione Santa Lucia (km 0) a Valdisotto, frazione Oga (km 1,335);
  • SS38 Var "Variante di Morbegno" da Colico (km 0) allo svincolo di Tartano (km 18,200);
  • SS233 "Varesina", da Varese (km 53,850) al confine di Stato (km 72,116);
  • SS344 "di Porto Ceresio", da Induno Olona (km 2,918) a Porto Ceresio (km 12,862);
  • SS712 "tangenziale Est di Varese", dal ponte di Vedano (km 0) all’innesto con la statale 233 (km 8,810);
  • SS394 "del Verbano Orientale" da Varese (km 3,450) a Gavirate (km 10);
  • dal 15 novembre al 30 aprile l’obbligo sarà in vigore sulla statale 301 "del Foscagno" da Bormio (km 0) a Livigno (km 36,939).

Gli obblighi già in vigore

Lungo la statale 42 "del Tonale e della Mendola" gli obblighi sono già in vigore dal 1° ottobre (fino al 30 aprile) fra Edolo, al km 118,700 e il Passo del Tonale, al km 147,850, e dal 1° novembre fra Berzo Demo, al km 105,980, e Edolo, al km 118,700.

Sulla statale 39 "dell’Aprica" fra il km 0 e il km 29,080, l'obbligo è invece in vigore dal 1° novembre e terminerà il 30 aprile 2019, così come sulla Statale 591 bis "Cremasca" dove le prescrizioni sono istituite fra Grassobbio, al km 2,200 e Zanica, al km 5,400.

Anas: a ottobre la SS36 è la più trafficata del Nord Italia

L’obbligo è segnalato su strada tramite apposita segnaletica verticale e si estende al di fuori del periodo previsto in caso di precipitazioni nevose, formazione di ghiaccio o fenomeni di pioggia ghiacciata. Durante il periodo di validità del provvedimento i ciclomotori e i motocicli potranno circolare solo in assenza di neve o ghiaccio sulla strada e di precipitazioni nevose in atto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella pagina "piani e interventi" del sito Anas è possibile visualizzare tutti i tratti stradali ed autostradali ove vige l'obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve e le principali aree di sosta in caso blocco della circolazione per i mezzi pesanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva il bonus vacanze: ecco come funziona

  • Settecento persone per l'ultimo saluto a Chiara al "Rigamonti-Ceppi": «Siete ragazzi speciali, ricordatelo»

  • Aria di lago e montagna: Stefan De Vrij e la compagna Doina a spasso sul Monte Barro

  • «Il cerchio si chiude, i pazienti sono rientrati dalla Germania, ma tanti colleghi non riescono a dimenticare»

  • Spacca una bottiglia in testa a un esercente per rapinarlo, poi aggredisce i poliziotti: arrestato

  • Coronavirus, il punto: nel Lecchese è il primo giorno con zero tamponi positivi

Torna su
LeccoToday è in caricamento