Cinquecento anni dalla morte di Leonardo: Annone e Oggiono celebrano il Genio di Vinci

Le due Amministrazioni Comunali, rappresentate dai sindaci Sidoti e Ferrari, hanno sottoscritto un protocollo d'intesa

Il celebre autoritratto di Leonardo Da Vinci

Oggiono e Annone Brianza lavoreranno insieme, anche sel segno di Leonardo da Vinci. E' notizia recente la sottoscrizione di un protocollo d'intesa tra le due Amministrazioni Comunali, rappresentate dai sindaci Roberto Paolo Ferrari e Patrizio Sidoti: nel 2019 cade il cinquecentenario dalla scomparsa del Genio, che nel suo Codice Atlantico descrisse il lago di Annone, di conseguenza le parti si sono accordate per organizzare una serie di eventi attraverso cui celebrare l'inventore, artista e scienziato toscano.

Toninelli visita il cantiere del ponte di Annone. «Via a un grande piano infrastrutturale di manutenzione»

Oggiono e Annone celebrano Leonardo da Vinci

Le Amminsitrazioni hanno così spiegato la scelta:

«Premesso che la Città di Oggiono ed il Comune di Annone di Brianza sono da sempre impegnati nella crescita intellettuale della comunità attraverso la valorizzazione del patrimonio culturale locale, il famoso schizzo leonardesco che descrive il lago di Annone all’interno del Codice Atlantico ha suggerito alle due Amministrazioni comunali di sottoscrivere un protocollo di intesa, unendo i propri sforzi e le proprie idee, per ricordare insieme il Genio di Vinci. Il protocollo, quindi, comprenderà iniziative che si terranno in alternanza nei due Comuni, con l’intento di coinvolgere le scuole e le realtà associative locali, volte a favorire una maggiore conoscenza del genio rinascimentale, da un lato - ponendo particolare attenzione ai suoi progetti urbanistici ed idraulici - e, dall'altro, approfondendo il tema della cerchia degli artisti leonardeschi, tra cui Marco d'Oggiono. Il progetto che è alla base del protocollo intende perseguire azioni volte ad avviare sperimentazioni di collaborazione tra Comuni per la promozione del territorio finalizzata ad incrementare sensibilmente la presenza pubblico e a creare sinergie per ottimizzare le risorse economiche da impiegare nella programmazione e realizzazione di attività culturali. Il protocollo, quindi, intende avviare forme di collaborazione e di integrazione stabile tra enti locali per la promozione dei attività comuni inerenti al progetto “Cinquecentenario della morte di Leonardo Da Vinci” sviluppando, in modo coordinato, unico ed associato le attività necessarie alla realizzazione di un progetto che è teso a rafforzare l’identità del territorio, incrementando la visibilità degli aspetti culturali e storici delle località.

Elezioni Oggiono, i candidati della Lega nelle vesti dei Beatles e dei Fantastici Quattro

A breve si conosceranno, nel dettaglio, le attività:

«Il calendario delle iniziative è ancora in corso di definizione, ma al momento vede la conferma di due conferenze, una sul tema dell’acqua con mons. Marco Navoni della Veneranda Biblioteca Ambrosiana  (ad Annone) e una sul tema del confronto Maestro-Allievo con Giovanni Morale (ad Oggiono); dello spettacolo teatrale all’interno dei Circuiti Teatrali Lombardi “Il codice del volo” con Flavio Albanesi; e di un secondo spettacolo teatrale, “Il furto della Gioconda”, a cura di Stendhart. Con le associazioni culturali del territorio si stanno avviando incontri per il coordinamento di altri eventi».

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali contro le scutigere

  • Come pulire le porte interne di casa: trucchi e suggerimenti

  • Centrotavola fai da te: idee per ogni occasione

  • Come lasciare la casa in ordine prima di partire per le vacanze

I più letti della settimana

  • Clooney compra casa a Lierna? Il sindaco: «Sarebbe un grande volano»

  • Allagamenti e alberi sradicati: nella notte colpita la zona dell'Olgiatese

  • Una folla commossa per l'ultimo saluto a Davide Lino Invernizzi

  • "Lupin" ricercato in tutta Europa: arrestato dalla Polizia a Lecco

  • Barzio, mangiano funghi non commestibili: dodici persone in ospedale

  • Torna sul Lecchese l'incubo del maltempo: scatta l'allerta per temporali forti

Torna su
LeccoToday è in caricamento