Olimpiadi Milano Cortina 2026, Vincenzo Novari è il "ceo"

Sarà alla guida del Comitato organizzatore dei Giochi olimpici. Il governatore Attilio Fontana: «Importante e decisivo passo in avanti in termini di operatività»

Il governatore Attilio Fontana

«Abbiamo scelto all'unanimità il profilo che ci sembrava più idoneo e opportuno». Così il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, commenta la decisione di designare Vincenzo Novari come ceo per le Olimpiadi del 2026 e guida del Comitato organizzatore dei Giochi olimpici.

«La decisione - ha proseguito il governatore della Lombardia - è frutto dell'analisi dei curricula esaminati, tutti profili eccellenti che meritano un ringraziamento per essersi proposti a ricoprire questo importante incarico. Da oggi possiamo dire che in termini di operatività è stato compiuto un importante e decisivo passo in avanti».

Olimpiadi 2026, un impulso per la Valle

«Un'operatività - ha aggiunto Fontana - che troverà ad esempio riscontro il 10 e 11 dicembre, a Milano, a Palazzo Pirelli, sede del Consiglio Regionale, dove organizzeremo un importante "Seminario orientativo" al quale saranno inviati tutti i soggetti che, a vario titolo, saranno coinvolti direttamente o indirettamente, nell’organizzazione di Milano-Cortina 2026».

Sollecitato il ministro

Il presidente Fontana ha quindi commentato anche l'esito dell'incontro, avvenuto mercoledì in tarda mattinata, con il ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Paola De Micheli: «Ho chiesto espressamente al ministro di iniziare a dar corso ai primi lavori. Le nostre sollecitazioni sono mirate a sbloccare quelle opere che sono già progettate e finanziate. Inoltre - ha concluso Fontana - il ministro ci ha comunicato l'impegno per ottenere ulteriori risorse dal Ministero dell'Economia per realizzare altri interventi infrastrutturali necessari in vista delle Olimpiadi 2026».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoratori egiziani devolvono incasso all'ospedale di Lecco: «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati»

  • «Addio cara mamma, sei stata una donna fortissima»

  • Usmate Velate, schianto tra due auto sulla Provinciale: morto un lecchese di 26 anni

  • I pendolari Trenord lanciano il loro "sciopero": «Un mese tutti senza biglietti e abbonamenti»

  • Elaborazioni, pneumatici, scarichi: a Lecco è scoppiata la passione per il "tuning"

  • Lurago D'Erba: incidente mortale, muore una donna di Brivio

Torna su
LeccoToday è in caricamento