I sindacati dei pensionati oggi dal prefetto in protesta contro la Finanziaria

Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp puntano il dito contro la Legge di bilancio del governo Conte: «Con una mano sembrerebbe dare ma con l'altra certamente toglie»

Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp denunciano «l'ipocrisia del Governo che con una mano sembrerebbe dare ma con l'altra certamente toglie».

I sindacati dei pensionati hanno chiesto un incontro per venerdì 28 dicembre (alle ore 11) al prefetto di Lecco Liliana Baccari, per protestare contro la manovra di bilancio del governo Conte.

Sindacati e associazioni "rosa" bocciano il calendario Fiocchi

«Continua la vessazione dei pensionati - scrivono i segretari generali dei pensionati di Cgil-Cisl e Uil - In tre anni la manovra sottrae 2,5 miliardi di euro dalle tasche dei pensionati intervenendo nuovamente sull’adeguamento delle pensioni all'inflazione. Ora diciamo basta. I pensionati faranno sentire la propria voce per denunciare l'ipocrisia del Governo che con una mano sembrerebbe dare ma con l'altra certamente toglie».

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendio nei boschi sopra Lecco, fiamme in località Ponte della Tenaglia

  • Meteo

    Lago in sofferenza, caldo da record: nel Lecchese lo specchio del cambiamento climatico

  • Attualità

    Concorso fotografico al "Campo dei fiori": in palio un volo in idrovolante

  • Sport

    L'Aquila della Calcio Lecco è quasi in Serie C: vittoria sullo Stresa, mancano solo quattro punti

I più letti della settimana

  • Ribaltamento all'interno dell'attraversamento: chiusa la galleria in direzione Milano

  • Esenzioni ticket, si cambia: durata limitata e rinnovo non automatico

  • Frustato perchè non abbastanza produttivo: giovane lavoratore si licenzia e denuncia il caso

  • Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

  • Incidenti e cantieri deserti: traffico in tilt fino all'Alto Lago

  • Treni Storici: arriva il Lario Express, da Milano a Lecco su treni d'epoca

Torna su
LeccoToday è in caricamento