I sindacati dei pensionati oggi dal prefetto in protesta contro la Finanziaria

Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp puntano il dito contro la Legge di bilancio del governo Conte: «Con una mano sembrerebbe dare ma con l'altra certamente toglie»

Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp denunciano «l'ipocrisia del Governo che con una mano sembrerebbe dare ma con l'altra certamente toglie».

I sindacati dei pensionati hanno chiesto un incontro per venerdì 28 dicembre (alle ore 11) al prefetto di Lecco Liliana Baccari, per protestare contro la manovra di bilancio del governo Conte.

Sindacati e associazioni "rosa" bocciano il calendario Fiocchi

«Continua la vessazione dei pensionati - scrivono i segretari generali dei pensionati di Cgil-Cisl e Uil - In tre anni la manovra sottrae 2,5 miliardi di euro dalle tasche dei pensionati intervenendo nuovamente sull’adeguamento delle pensioni all'inflazione. Ora diciamo basta. I pensionati faranno sentire la propria voce per denunciare l'ipocrisia del Governo che con una mano sembrerebbe dare ma con l'altra certamente toglie».

Potrebbe interessarti

  • Come richiedere la carta d'identità elettronica

  • WhatsApp: ecco come nascondere lo Stato solo ad alcuni contatti

  • Saldi 2019, diamo il via allo shopping intelligente: ecco cosa comprare

  • Anguria: tutti i benefici e le proprietà nutritive

I più letti della settimana

  • Morto per lo scoppio di un serbatoio Gpl, sconvolta la comunità di Garlate

  • Statale 36: ribaltamento nella galleria San Martino, lunghe code in uscita da Lecco

  • Impianto fognario non in regola e ospiti non dichiarati: sgomberato il Camping di Garlate

  • Il Nameless cambia location, Fumagalli: «E' sempre difficile fare scelte così»

  • È arrivato il temporale: grandine e fulmini sul Lecchese

  • Trovato senza sensi sulla statale Regina: grave ciclista lecchese

Torna su
LeccoToday è in caricamento