Mediazione familiare in emergenza: riprende online l'attività dello sportello comunale

Il servizio mutuato dai professionisti di Epeira_Incontrare il conflitto sarà attivo su appuntamento ogni giovedì

Riprende l'attività dello sportello informativo gratuito sulla mediazione familiare, mutuato dall'associazione Epeira_Incontrare il conflitto in collaborazione con il Comune di Lecco.

Si tratta di un servizio di consulenza rivolto a tutti, al singolo, alle coppie, ai genitori, alle famiglie, ad adolescenti, adulti e anziani, che fornisce informazioni, ascolto e orientamento per affrontare situazioni di conflitto che creano disagio e non si riescono a risolvere in autonomia.

Lo sportello è ordinariamente aperto in municipio, dove ora resta sospeso in attuazione delle misure nazionali di prevenzione e contenimento dell’epidemia da nuovo coronavirus, ma le attività di consulenza proseguono "a distanza" anche in questo periodo di emergenza.

Lo sportello resta infatti attivo online ogni giovedì dalle 9.30 alle 13 su appuntamento. Per richiedere un appuntamento è possibile inviare una mail all'indirizzo di posta elettronica info@epeira.eu oppure mandare un messaggio via WhatsApp al numero 346 3220400.

I cittadini saranno accolti da operatori mediatori familiari professionisti dell'associazione Epeira_Incontrare il conflitto, la consulenza potrà essere svolta con la possibilità di chiamata o videochiamata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«In questa fase, in cui lo stare in casa in maniera continuativa e prolungata può rappresentare anche un elemento di difficoltà nell'ambito delle relazioni familiari, è importante sapere che esiste la possibilità di avvalersi anche di un servizio come questo - sottolinea il vicesindaco di Lecco, Francesca Bonacina. L'attenzione alla dimensione sanitaria è fondamentale, allo stesso tempo non vogliamo dimenticare aspetti e conseguenze delle prescrizioni adottate per fronteggiare l'emergenza che stiamo attraversando. Andiamo avanti insieme».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco in lutto per la scomparsa di Antonella: giovane madre, lascia quattro figli

  • Iperal, dipendenti in stato di agitazione: «Nessuna chiusura festiva, controlli sospesi e pochi dispositivi di protezione»

  • Coronavirus, il Presidente Attilio Fontana ha firmato una nuova ordinanza

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Lecco sono centomila

  • Civate in lutto per la scomparsa di Ambrogio Rusconi, storico commerciante del paese

  • Coronavirus, il punto. «La crescita si è arrestata» (+42 nel Lecchese), autorizzato l'utilizzo delle mascherine lombarde

Torna su
LeccoToday è in caricamento