Turismo religioso: i cinque luoghi più spirituali da visitare in provincia di Lecco

Una lista di passeggiate alla portata di tutti per organizzare una gita fuori porta in località o edifici rilevanti dal punto di vista religioso, storico e architettonico

Il Santuario della Madonna del Bosco a Imbersago

In primavera o in estate, ma anche in autunno. Visitare un luogo religioso, dalla forte connotazione spirituale, è sempre possibile, indipendentemente dalle condizioni climatiche. Ecco perché queste escursioni sono adatte a ogni stagione dell'anno.

Avete voglia di visitare un luogo in cui riabbracciare la vostra spiritualità, strizzando l'occhio alla storia e all'architettura? Questa nostra piccola guida fa al caso vostro. Consigliamo ai lettori cinque luoghi, sulla via del crescente "turismo religioso", da visitare nel nostro territorio. Non è dunque una classifica vera e propria (impossibile dire quale sia il migliore) ma una serie di suggerimenti stilata dalla redazione per passeggiate alla portata di tutti o per organizzare una gita fuori porta che conduca a luoghi o edfici rilevanti dal punto di vista religioso.

Santuario Madonna del Bosco

A Imbersago non si può non visitare il Santuario della Madonna del Bosco. Capolavoro del Barocco lombardo, è eretto in una posizione panoramica sulla Valle dell'Adda. Lo si raggiunge attraverso una scalinata di 349 gradini in cima alla quale sorge la statua in bronzo di Papa Beato Giovanni XXIII.

La tradizione vuole che il 9 maggio 1617 tre pastorelli stavano pascolando il gregge nel bosco, quando, sui tre castagni che si ergevano intorno alla Sorgente del Lupo, scorsero la grande Signora tra luci e splendori celestiali e armoniose melodie. Pietro, uno dei bimbi, con grande meraviglia colse un bel riccio maturo (in primavera!) e per tutto il popolo ciò rappresentò il segno prodigioso che la Beata Vergine Maria desiderava essere onorata in quel luogo. La devozione alla Madonna del Bosco iniziò così. Per riconoscenza, sul luogo delle apparizioni, fu eretta una piccola Cappella, "lo Scurolo", arricchita da un pregevole affresco del Barabino, rappresentante la Vergine col Bambino. Sopra di essa fu poi edificata la Chiesa, solennemente benedetta nel 1646 e ampliata in seguito.

Trekking ed escursioni, cinque camminate da fare a Lecco

Abbazia di San Pietro al Monte

Un'escursione da fare assolutamente nel Lecchese per il grande impatto emozionale e spirituale, ma anche paesaggistico, architettonico e storico. È sufficiente recarsi a Civate e intraprendere il sentiero n° 10, mulattiera che dal paese porta sino alla vetta del monte Cornizzolo (1.241 metri). L'escursione consente di fermarsi in un'ampia radura in cui sorge lo straordinario complesso benedettino di San Pietro al Monte, fra i più apprezzati e significativi beni architettonici della Regione Lombardia e splendido esempio di romanico. L'abbazia, le cui origini risalgono all'XI secolo, si compone di tre edifici: la basilica di San Pietro, l'oratorio di San Benedetto e il monastero una volta occupato dai religiosi e di cui oggi si possono ammirare soltanto le rovine.

La passeggiata fino in cima al Cornizzolo dura, tra andata e ritorno, circa tre ore. Il dislivello è di 280 metri sino all'abbazia (raggiungibile in 45'), di quasi 900 per la cima del monte.

Santuario della Madonna della Rocchetta - Montevecchia

Questo itinerario si inserisce lungo il celebre Cammino di Sant'Agostino, per l'esattezza la dodicesima tappa (con partenza da Cantù). Il percorso comincia dal Santuario della Madonna della Rocchetta ad Airuno, salendo verso la frazione Aizurro per raggiungere l'eremo di San Genesio in vetta al Colle di Brianza e poi scendere attraversando il borgo di Campsirago e la località Mondonico. Il passaggio nel Parco del Curone permette di ammirare le famose "piramidi", scendendo alla Valle di Santa Croce prima di risalire verso il Santuario del Comune di Montevecchia, dal quale si può godere di uno splendido panorama sulla Brianza (e non solo).

Il Santaurio della Beata Vergine del Carmelo, le cui origini si fanno risalire addirittura al secolo VIII, è aperto il sabato dalle 14.30 alle 18 e la domenica dalle 9 alle 12 e dalle 14.30 alle 18, con salita alla terrazza panoramica.

" Il bel Santuario mariano
che, dall’alto, veglia e orienta "

Cardinale Carlo Maria Martini, 1988

Montevecchia Santuario Madonna Carmine-2

(Foto www.meteweekend.it)

Le cinque camminate più belle per monti e boschi nel Lecchese

Abbazia cistercense di Piona - Colico

Questa meravigliosa abbazia si trova in un contesto naturale di pregio, la piccola baia delimitata dalla penisola di Olgiasca e dal Montecchio Sud, alle pendici del Legnone. 

L'abbazia di Piona, o più esattamente, il Priorato di Piona, tipico edificio dell'arte comacina in pietra squadrata a vista, raggiungibile anche dal lago con il battello, costituisce un raro gioiello dell’architettura romanica lombarda.

Oltre al panorama, il complesso offre la possibilità di assaporare la tranquillità e la pace di cui godono i monaci cistercensi che ancora oggi vi abitano. Consacrato nel 1138 e intitolato alla Vergine, la prima menzione del monastero cluniacense risale al 1169 con l'intitolazione a San Nicolò.

Abbazia Piona Colico-2

Santuario di San Girolamo a Somasca - Vercurago

Il Santuario dedicato a San Girolamo Emiliani domina il centro abitato di Vercurago dalla frazione di Somasca. Da lì parte un itinerario religioso che ripercorre la vita del santo.

La struttura conserva all'interno un quadro delo Seicento raffigurante San Girolamo e una teca d'argento contenente le spoglie del santo. Dalla basilica si può proseguire per visitare le undici cappelle che riportano i momenti più importanti della vita di San Girolamo. La Scala Santa scavata nella roccia conduce all'eremo in cui il santo si raccoglieva in preghiera. Alla fine della via si può visitare la Chiesa della Risurrezione con la cappella di San Girolamo.

Dopo una decina di minuti l'escursione offre la possibilità di giungere al Castello dell'Innominato reso celebre dal Manzoni ne "I Promessi Sposi".

San Girolamo Somasca-2

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali contro le scutigere

  • Come avere i bidoni della spazzatura sempre puliti e igienizzati

  • Rimedi naturali contro le punture di medusa

  • Come lasciare la casa in ordine prima di partire per le vacanze

I più letti della settimana

  • Incidente in moto, senza scampo lo skyrunner Davide Invernizzi

  • Gravissimo incidente auto-moto a Pasturo, intervento dei soccorsi in codice rosso

  • Rimedi naturali contro le scutigere

  • «Ciao Davide, i tuoi sogni continueranno a correre sulle tue montagne»

  • Una folla commossa per l'ultimo saluto a Davide Lino Invernizzi

  • "Lupin" ricercato in tutta Europa: arrestato dalla Polizia a Lecco

Torna su
LeccoToday è in caricamento