Valmadrera, sosta selvaggia in via Belvedere: «Serve buonsenso, sanzioniamo gli irregolari»

L'Amministrazione Comunale si esprime sul problema che si è tornato a palesare con l'arrivo della bella stagione, con il consueto strascico di polemiche

Sosta selvaggia nel fine settimana in via Belvedere (foto da Sei di Valmadrera Se...)

Tornata prepotentemente la bella stagione, anche a Valmadrera è tornato a palesarsi in tutta la sua forza l'annoso problema del parcheggio selvaggio in via Belvedere, zona di stallo più vicina rispetto alle frequentatissime zone della Piana di San Tomaso e di Pianezzo. Nell'ultimo fine settimana (23 e 24 marzo) sui social network hanno iniziato a circolare varie fotografie ritraenti i tanti veicoli parcheggiati a bordo strada o di fronte ai cancelli delle abitazioni lì costruite, con notevoli disagi causati ai residenti.

Il Comune di Valmadrera rende onore a Cristina Isacchi, bronzo mondiale

Parcheggio selvaggio in via Belvedere a Valmadrera: «Sanzioniamo gli irregolari»

L'Amministrazione Comunale ha così puntualizzato in merito alla vicenda: «A seguito del dibattito in merito all’elevato numero di fruitori che domenica 24.3.2019 hanno sostato in modo irregolare lungo le vie Belvedere, Caduti per la Libertà e S. C. Borromeo, si precisa che il Comando di Polizia Locale garantisce il servizio 6 giorni su 7 dalle ore 7:30 alle ore 19:00 con le risorse ed il personale disponibile che ad oggi conta su tre Agenti per il Comune di Valmadrera. I servizi festivi vengono garantiti con turno 8:30-12:30 e 14:00 - 18:00 nei mesi estivi, mentre nelle altre giornate festive il servizio viene garantito nella fascia oraria 8:30-12:30, tenuto conto delle limitate risorse di personale a disposizione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Teleriscaldamento, Progetto Valmadrera difende la scelta: «Soluzione a basso impatto ambientale» 

Dopo le precisazioni generali, si arriva al nocciolo della questione: «Domenica 24 marzo era in servizio un singolo operatore con turno 8.30-12.30 che ha provveduto ad effettuare numerosi passaggi e controlli al fine di prevenire e sanzionare le soste irregolari. A seguito delle numerose segnalazioni anche in zona di Piazza del Mercato, sono stati elevati e apposti sui veicoli in sosta irregolare 38 preavvisi di divieto di sosta dei quali 20 per veicoli in sosta su marciapiede, in curva e in area di intersezione stradale. Il Comando è a conoscenza delle problematiche viabilistiche dell’area sopra indicata, in particolare nei mesi di aprile e maggio e svolge regolarmente controlli sia per prevenire che per reprimere il fenomeno della sosta irregolare. E' tuttavia evidente che sarebbe opportuno l’utilizzo del buon senso e dell’educazione da parte degli automobilisti, che scegliendo di compiere escursioni sui sentieri di Valmadrera, dovrebbero parcheggiare il proprio veicolo, tenendo conto dei diritti dei residenti. Si evidenzia infine che i servizi di “Polizia Stradale”, tra cui ricade in modo particolare la prevenzione e l’accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale ai sensi dell’art. 12 del Codice della Strada, debbano essere svolti da tutte le Forze di Polizia, quali Polizia Stradale e di Stato, Arma dei Carabinieri, Corpo della Guardia di Finanza e Corpi di Polizia Provinciale: nelle fasce orarie in cui non è presente la pattuglia di Polizia Locale è pertanto possibile contattare il Numero Unico 112 e richiedere alle altre Forze di Polizia l’intervento sanzionatorio».

Tutte le notizie da Valmadrera

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro fra moto a Mandello, conseguenze gravi per tre persone

  • Settecento persone per l'ultimo saluto a Chiara al "Rigamonti-Ceppi": «Siete ragazzi speciali, ricordatelo»

  • Coronavirus, arriva il bonus vacanze: ecco come funziona

  • Aria di lago e montagna: Stefan De Vrij e la compagna Doina a spasso sul Monte Barro

  • Spacca una bottiglia in testa a un esercente per rapinarlo, poi aggredisce i poliziotti: arrestato

  • Coronavirus, il punto: nel Lecchese è il primo giorno con zero tamponi positivi

Torna su
LeccoToday è in caricamento