Aggressione in stazione, Salvini: «Galera senza sconti ed espulsione»

Il recente Ministro dell'Interno, sostituito dopo il rimpasto di governo, ha parlato della follia avvenuta a Lecco

Non poteva mancare il tweet di Matteo Salvini, recente Ministro dell'Interno, sul caso avvenuto in stazione a Lecco e divenuto materia della cronaca nazionale. Sull'aggressione operata da un giovane togolese nei confronti di due donne, di diciotto e cinquantacinque anni, nel sottopasso della stazione ferroviaria ha così cinguettato il leader della Lega:

Arrigoni, Ferrari e Faggi: «Inumano ed inaccettabile»

Così Paolo Arrigoni, calolziese della Lega e recente Questore del Senato, in una dichiarazione condivisa con i lecchesi Roberto Ferrari e Antonella Faggi:

Sertori: «Tolleranza zero per gli individui pericolosi»

Così, invece, si è espresso l'assessore regionale Massimo Sertori:

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul Legnone: scomparso stimato professore di Chimica dell'Università Bicocca

  • Trovato senza vita in un campo nei pressi della SS36

  • Scrive il messaggio d'addio su Instagram e va sul ponte Kennedy: giovane salvata in extremis dai poliziotti

  • «Mi ha fermato mentre ero in auto e si è finto bisognoso di aiuto per truffarmi 10 euro»

  • Il "parcheggio creativo" immortalato dal Consigliere comunale: «Non si fa»

  • Precipita sul Corno Medale per venti metri, arrampicatore in ospedale

Torna su
LeccoToday è in caricamento