Come pulire le porte interne di casa: trucchi e suggerimenti

Le porte interne di casa rappresentano importanti elementi d'arredo, e proprio per questo motivo, risulta essenziale procedere alla loro pulizia nel modo più adeguato

Pulire le porte di casa è un’operazione molto importante, sia per quanto riguarda l’aspetto igienico ed estetico, sia per proteggere la porta stessa, per conservarla al meglio e aumentarne la durata nel tempo. 

La porta infatti, è uno degli arredi più esposti al contatto delle mani, delle scarpe e di tutto ciò che si deposita sul pavimento. 

Per questo consigliamo una pulizia settimanale accurata, in modo da eliminare polvere, unto, capelli e peli. 

Come pulire le porte interne di casa

Potete decidere di pulire le porte frequentemente ma in maniera veloce, oppure dedicarvi periodicamente alla pulizia in maniera più approfondita.

Nel primo caso, vi basterà passare sulle porte di casa un panno morbido inumidito con acqua e sapone neutro, senza strofinare troppo, in modo da renderle perfettamente lucide e splendenti.

Per realizzare invece una pulizia più approfondita, sarà necessario eseguire un primo lavaggio con un panno in microfibra imbevuto in una soluzione di acqua e sapone, risciacquare e asciugare la superficie con un panno morbido asciutto. 

Per tutti i tipi di porta, la prima cosa da fare è togliere la polvere, utilizzando un panno morbido, effettuando movimenti dall’alto verso il basso., in modo da eliminare lo sporco più accentuato, soprattutto nelle scanalature dove si annida di più. È importante poi  andare a togliere con una scopa i residui di sporco alla base della porta, per rimuovere capelli o batuffoli di polvere. Questo è anche il momento adatto per una prima spazzata per terra, attorno alla porta, che porti via la polvere caduta nella fase precedente e tolga anche quei fastidiosi detriti o sassolini che possono ostacolare l’apertura o la chiusura dell’anta, rischiando di graffiare il pavimento.

Trucchi e suggerimenti 

Vediamo alcuni trucchi e suggerimenti per mantenere sempre perfette le porte di casa:

  • Non utilizzare prodotti abrasivi, solventi, alcool, ammoniaca;
  • Strizzare bene il panno per non far colare l’acqua sulla porta;
  • Per gli infissi in legno, lavarli con una soluzione di acqua, aceto e olio di oliva, un’ottima soluzione per non rovinare il legno;
  • Per le porte laccate, utilizzare sempre una pelle morbida appena umida, evitando di strofinare troppo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come pulire il piano cottura e le griglie

  • Come pulire il parquet in modo naturale

  • Come pulire la casa al rientro dalle vacanze

  • Arredare in stile anni '80: suggerimenti e consigli

  • Piccoli elettrodomestici da cucina: quali sono i più utilizzati

  • Come rinnovare casa spendendo casa: idee e consigli

Torna su
LeccoToday è in caricamento