Ghiaccio e polemiche: Lecco nella stretta del Burian. E' ancora allerta

La città è stata colpita nuovamente dalla neve, tramutatasi in una pericolosissima lastra di ghiaccio

Il viale Turati poco dopo le ore 8

"Burian", giorno tre. Lecco, colpita anche nella serata di lunedì 26, si è risvegliata con una lastra di ghiaccio che ha praticamente percorso tutte le vie della città, soprattutto nei rioni "alti" (San Giovanni, Laorca, Rancio), causando disagi e rallenamenti: proprio a San Giovanni, all'intersezione tra viale Adamello e via Gorizia, un camion, diretto verso via Mazzucconi, è rimasto bloccato per una ventina di minuti. Sul posto è intervenuta la polizia locale, che ha diretto il traffico fino alla normalizzazione della situazione. Un uomo di 60 anni è stata invece soccorso in piazza Lega Lombardia a causa di una caduta, evento ripetutosi anche a Mandello del Lario in via dei Partigiani: la malcapitata in questo caso è stata una donna di 62 anni, trasportata in codice giallo all'ospedale "Manzoni" di Lecco.

(foto da Facebook di Odoletta Losa)

La chiusura della Lecco-Ballabio ha ulteriormente rallentato il traffico interno e in uscita da Lecco (foto Google Maps), decisamente congestionato già dalle prime ore del mattino. Sui social si è assistito a svariati sfoghi dei lecchesi, delusi perchè non è stato fatto abbastanza per prevenire fino in fondo il problema, sia per quanto riguarda le strade che per quanto riguarda le zone pedonali, ridotte a «una pista di pattinaggio». I mezzi spargisale e sgombraneve hanno battuto i principali snodi viabilistici della città fino all'una di notte, limitando ma non risolvendo completamente i disagi; gli stessi mezzi sono entrati nuovamente in azione a traffico già in tilt.

La situazione in città, per quanto riguarda la parte viabilistica, si è normalizzata solo intorno alle 10-10.30. Per quanto riguarda, invece, i marciapiedi, sono stati per ora i privati cittadini a occuparsene, spalando o spargendo autonomamente il sale.

Traffico Lecco 27 Febbraio 2018-2

Per quanto riguarda la circolazione ferroviaria, si sono verificati ritardi e rallentamenti sulle direttrici che giungono nella nostra Provincia, ma, stando ai dati forniti da Trenord, di lieve entità.

Ritardi Treni 27 Febbraio 2018 (2)-2

Ritardi Treni 27 Febbraio 2018 (3)-2

Ritardi Treni 27 Febbraio 2018 (1)-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le previsioni: ancora qualche giorno di neve e gelo

L'allerta meteo proseguirà fino alla fine della settimana: la giornata odierna sarà di calma, senza precipitazioni, ma da mercoledì a sabato ogni giorno sarà "buono" per assistere alla caduta di ulteriori fiocchi di neve; le temperature saranno rigide e non supereranno mai i tre gradi. Insomma, la stretta del "Burian" non accenna ancora a diminuire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro fra moto a Mandello, conseguenze gravi per tre persone

  • Settecento persone per l'ultimo saluto a Chiara al "Rigamonti-Ceppi": «Siete ragazzi speciali, ricordatelo»

  • Coronavirus, arriva il bonus vacanze: ecco come funziona

  • Aria di lago e montagna: Stefan De Vrij e la compagna Doina a spasso sul Monte Barro

  • Spacca una bottiglia in testa a un esercente per rapinarlo, poi aggredisce i poliziotti: arrestato

  • «Il cerchio si chiude, i pazienti sono rientrati dalla Germania, ma tanti colleghi non riescono a dimenticare»

Torna su
LeccoToday è in caricamento