Colico: malore per un kitesurfer, riportato a riva e rianimato dai soccorritori

Preoccupanti le condizioni dell'uomo: in via Montecchio si è portato anche l'elisoccorso Areu

Sono gravi le condizioni di un kitesurfer che, nel tardo pomeriggio di lunedì 5 agosto, è stato rianimato e riportato a riva da una squadra di soccorritori inviati sul lungolago di Colico, in via Montecchio. L'uomo, sessantuno anni, ha accusato un malore mentre si trovava in acqua e ha perso i sensi: recuperato e portati a riva, è stato sottoposto a delle manovre rianimatore.

A intervenire, in codice rosso, sono stati i volontari della Croce Rossa di Colico, unitamente al personale inviato da Nuova Olonio su un mezzo di soccorso avanzato (automedica) e all'elicottero fatto decollare dalla base comasca di Villa Guardia. Allertati anche i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sull'A9: morto Claudio Zara, Direttore Sanitario di Synlab San Nicolò Como e Lecco

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

  • Gli occhi della Prefettura sul "Cermenati": messi i sigilli con "un'antimafia" al bar del centro

  • Bimba nasce prematura in casa, intervento dei soccorsi a Vendrogno

  • Mapello: tragedia sui binari, uomo muore dopo esser stato investito dal treno

  • Scomparso 25enne residente nel Lecchese, attivate le ricerche

Torna su
LeccoToday è in caricamento