Condannato a Civitavecchia per lesioni e furto, ma era in vacanza a Brolo: lecchese arrestato

Il 47enne originario di Lecco fermato nei pressi del casello autostradale nel corso di un normale servizio di perlustrazione

Nella notte di domenica, a Brolo (Messina), i carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Patti hanno arrestato un 47enne originario di Lecco, dando esecuzione a un ordine di carcerazione emesso dall'Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Civitavecchia. L'uomo, come riportato da MessinaToday.it, era stato condannato per aver commesso i reati di furto e lesioni personali.

Le indagini dell'Arma

In particolare, nel corso di servizio perlustrativo del territorio finalizzato alla prevenzione dei reati, nei pressi del casello autostradale di Brolo, i militari dell’Arma hanno fermato il veicolo condotto dall’uomo, che si trovava in Sicilia in zona per le vacanze estive. Nel corso dei controlli i carabinieri hanno accertato che, a carico del 47enne, pendeva un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Civitavecchia a seguito di una condanna alla pena di sette mesi e tredici giorni di reclusione per i reati di furto e lesioni personali commessi nel 2004.

"Lupin" ricercato in tutta Europa: arrestato dalla Polizia a Lecco

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, pertanto, è stato arrestato e al termine delle formalità di rito è stato tradotto presso la casa circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Margno, tragedia famigliare: padre uccide i giovani figli e poi si toglie la vita

  • «Con i miei ragazzi, sempre insieme»: l'ultimo post su Instagram dà vita all'ondata d'insulti sui social di Mario Bressi

  • Abbadia: violento scontro all'incrocio tra auto e moto, centauro in ospedale

  • Tragedia di Margno, proseguono le indagini: rinvenuti due cellulari. Oggi le autopsie

  • Tutti pazzi per le pozze, a Calolzio il sindaco in versione vigile per aiutare a snellire il traffico

  • Modifiche alla viabilità: la panoramica degli interventi in città

Torna su
LeccoToday è in caricamento