Ballabio-Resinelli: masso cade sulla strada, circolazione ripristinata da Protezione civile e pompieri

Il fatto è avvenuto nella giornata di domenica: a segnalarlo l'assessore Simonetti

La strada Ballabio-Resinelli ostruita da un masso

Un masso di notevoli dimensioni si è staccato, nel pomeriggio di domenica, dal ciglio della strada che da Ballabio porta ai Piani Resinelli, tra il 4° ed il 5° tornante, invadendo la carreggiata. La criticità è stata segnalata all'assessore al Territorio Stefano Simonetti, che ha subito allertato il sindaco Alessandra Consonni, mettendo in azione la macchina della Protezione civile comunale e dai Vigili del fuoco.

Maltempo: nuovi danni nel territorio

Sul luogo sono immediatamente intervenuti, con i pompieri, il vicesindaco Giovanni Bruno Bussola e la Protezione Civile di Ballabio con il coordinatore Giuseppe Ruberto. La zona è stata messa in sicurezza e delimitata con cartelli e coni stradali, consentendo l'intervento della ruspa che ha spostato il masso. Poichè il masso si sarebbe semplicemente staccato dal ciglio della strada, non è stata evidenziata la necessità di chiudere al transito la strada. Terminata l'attività di sgombero il transito dei veicoli ha potuto riprendere senza alcuna limitazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida Michelin, il Lecchese si conferma: "Porticciolo" e "Pierino Penati" rimangono stellati

  • Merate: scomparsa Tatiana Malikova, cittadina russa residente in una struttura ricettiva

  • Le migliori scuole della provincia di Lecco: i risultati per ogni indirizzo

  • Statale 36: chiusa la Lecco-Ballabio, traffico in tilt in città

  • Dopo oltre un anno il Ponte San Michele riapre al traffico veicolare

  • Aggiudicati all'asta altri due beni immobili di proprietà del Comune di Lecco

Torna su
LeccoToday è in caricamento