Ballabio: Successo dei giochi sonori collocati al Parco Grignetta

Al Parco Due Mani arrivano tavoli da ping-pong in cemento

Nella foto, scorcio del Parco Grignetta con tre giochi sonori (TomTam, Tempural, Ruzza)

Grande successo e apprezzamento da parte di bambini e genitori per gli innovativi giochi sonori, di sperimentata sicurezza, collocati al Parco Grignetta. Si tratta di eleganti postazioni realizzate in legno da un'azienda di Ballabio, la Gitrè, leader nel campo didattico e musicale.

L'azienda, che produce milioni di pezzi all'anno per un mercato mondale che interessa scuole e istituti pedagogici, musico-terapia, grande distribuzione e ambienti concertistici, ha donato al Comune i giochi allestiti nel Parco Grignetta. I giochi sono stati collocati in seguito al sopralluogo con gli assessori comunali Sara Gattinoni e Celestino Cereda, per verificarne la compatibilità con il contesto dei giardini e delle abitazioni confinanti. 

«Ringrazio la Gitrè di Ballabio - afferma Sara Gattinoni - per la sensibilità nei confronti dei piccoli utenti del Parco e per aver offerto la miglior dimostrazione della bontà di prodotti che, con successo, portano il nome del nostro paese anche sui mercati internazionali».

Intanto giungono buone notizie anche per i frequentatori del Parco Due Mani e per gli appassionati di tennis da tavolo in genere. Sono arrivati due tavoli da ping-pong, in cemento anti vandalismo, che l'amministrazione del sindaco Alessandra Consonni ha ordinato per arricchire le opportunità di svago offerte dal Parco Due Mani. I tavoli verranno collocati a breve. 

Potrebbe interessarti

  • Dormire bene e svegliarsi di buon umore: ecco alcuni consigli

  • Caldo in auto: come difendersi

  • WhatsApp: ecco come nascondere lo Stato solo ad alcuni contatti

  • Piscine interrate: costi e tempi di realizzazione

I più letti della settimana

  • Statale 36: ribaltamento nella galleria San Martino, lunghe code in uscita da Lecco

  • Vendeva vestiti contraffatti provenienti dalla Cina: sequestrate casa e auto a una lecchese

  • Trovato senza sensi sulla statale Regina: grave ciclista lecchese

  • Vandali sulla ciclopedonale. Il sindaco: «Tolgo la residenza a loro e ai genitori»

  • Nameless, ufficializzato il cambio di location: il festival si trasferisce ad Annone Brianza

  • Beccato a spacciare vicino a un locale notturno: giovane punito con il primo daspo urbano della provincia

Torna su
LeccoToday è in caricamento