Dramma a Barzanò: si suicida pensionato in attesa di sfratto

Il corpo è stato trovato dai Carabinieri, avvisati dall'ufficiale giudiziario che avrebbe dovuto notificare lo sfratto.

L'ufficiale giudiziario è tornato a bussare alla porta del brianzolo 70enne ieri, 8 settembre, per eseguire lo sfratto: non ricevendo risposte, ha chiamato i Carabinieri di Cremella, perché aprissero la porta e si accertassero delle condizioni dell'uomo. 

I militari, giunti sul posto, lo hanno trovato già morto, impiccato nell'abitazione che oramai non era più sua.

Già due mesi fa, alla prima visita dell'ufficiale giudiziario, l'uomo aveva già minacciato il suicidio puntandosi una pistola alla testa. Sul tavolo ha lasciato una lettera con la quale ha spiegato le motivazioni del suo gesto estremo: la sua situazione economica era disperata da tempo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Ladri nella casa di Celentano: "Temo per me e Claudia"

    • Eventi

      "Leggermente 2017": una rassegna di libri e lettura "sul confine"

    • Cronaca

      SP Briantea: stop al transito dei mezzi pesanti sul ponte di Brivio

    • Economia

      Vigili del Fuoco, dalla Regione i fondi destinati ai volontari

    I più letti della settimana

    • Primaluna, caduta fatale con la moto: muore a 16 anni

    • Monticello, terribile frontale tra auto e pullman

    • Olginate, mano schiacciata da macchinario: lavoratrice perde falange

    • Le cornee di Matteo Pigazzi ad una ragazzina di Palermo

    • In uscita dalla Super: perde controllo auto e finisce nel fosso

    • Incidente sulle piste dei Piani di Bobbio: in ospedale una bimba di 3 anni

    Torna su
    LeccoToday è in caricamento