Dramma a Barzanò: si suicida pensionato in attesa di sfratto

Il corpo è stato trovato dai Carabinieri, avvisati dall'ufficiale giudiziario che avrebbe dovuto notificare lo sfratto.

L'ufficiale giudiziario è tornato a bussare alla porta del brianzolo 70enne ieri, 8 settembre, per eseguire lo sfratto: non ricevendo risposte, ha chiamato i Carabinieri di Cremella, perché aprissero la porta e si accertassero delle condizioni dell'uomo. 

I militari, giunti sul posto, lo hanno trovato già morto, impiccato nell'abitazione che oramai non era più sua.

Già due mesi fa, alla prima visita dell'ufficiale giudiziario, l'uomo aveva già minacciato il suicidio puntandosi una pistola alla testa. Sul tavolo ha lasciato una lettera con la quale ha spiegato le motivazioni del suo gesto estremo: la sua situazione economica era disperata da tempo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Lecco, festa grande in piazza con i Comitati della Croce Rossa

    • Sport

      Calcio Lecco, lunedì il Tribunale decide il futuro della società

    • Eventi

      "Lecco Summer Festival" a suon di musica nel parco di Villa Gomes

    • Cronaca

      Incidente a Cortabbio: auto si ribalta dopo tamponamento

    I più letti della settimana

    • Allerta terrorismo in Lombardia: è caccia ad una Citroën bianca

    • È scomparso Danilo Ferrero: potrebbe aver raggiunto il Lecchese

    • Statale 36: arrivano gli autovelox fissi

    • Caso di meningite a Valmadrera: in ospedale una 12enne

    • Tenta il furto in un negozio del centro di Lecco: denunciato

    • «Ditemi chi vive con gli organi di Riccardo, li devo ringraziare»

    Torna su
    LeccoToday è in caricamento