Dramma a Barzanò: si suicida pensionato in attesa di sfratto

Il corpo è stato trovato dai Carabinieri, avvisati dall'ufficiale giudiziario che avrebbe dovuto notificare lo sfratto.

L'ufficiale giudiziario è tornato a bussare alla porta del brianzolo 70enne ieri, 8 settembre, per eseguire lo sfratto: non ricevendo risposte, ha chiamato i Carabinieri di Cremella, perché aprissero la porta e si accertassero delle condizioni dell'uomo. 

I militari, giunti sul posto, lo hanno trovato già morto, impiccato nell'abitazione che oramai non era più sua.

Già due mesi fa, alla prima visita dell'ufficiale giudiziario, l'uomo aveva già minacciato il suicidio puntandosi una pistola alla testa. Sul tavolo ha lasciato una lettera con la quale ha spiegato le motivazioni del suo gesto estremo: la sua situazione economica era disperata da tempo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Traffico di droga nel Lecchese: arrestato pericoloso latitante

    • Cronaca

      Deborah, malata di cancro, scrive a Renzi: «non lasciateci soli, tutelateci»

    • Cronaca

      Castello, i commercianti di via Papa Giovanni protestano: "Per noi niente luci?"

    • Cronaca

      Barzanò, niente benedizione durante le lezioni: è polemica

    I più letti della settimana

    • Brianza: ritrovata senza vita in casa, era morta da un mese

    • Tragedia a Cortenova, malore sul lavoro: muore un 48enne

    • Pezzi di vetro nello stracchino Granarolo, Auchan e Simply lo ritirano dai supermercati

    • Malore fatale sul lavoro: la vittima abitava a Lecco

    • «Perché il cavalcavia è crollato?», i riflettori di "Report" sulla tragedia di Annone

    • Lecco, troppo alcool in centro città: intervengono carabinieri e ambulanza

    Torna su
    LeccoToday è in caricamento