Giovani e lavoro, nuovi tirocini per i giovani di Costa Masnaga in difficoltà

Da Villa Locatelli uno stanziamento per i ragazzi in condizioni di fragilità socio-economica

Anche la Provincia di Lecco collabora con il Comune di Costa Masnaga nel progetto di sostegno ai giovani in condizioni di difficoltà.

Dopo aver effettuato un censimento fra le famiglie residenti in paese per individuare i giovani disoccupati con fragilità personali, problematicità familiari, difficoltà socio-economiche e a forte rischio di esclusione o marginalità rispetto al mercato del lavoro, il Comune ha deciso di stanziare una somma per attivare alcuni percorsi di accompagnamento al lavoro: al progetto ha contribuito anche Vill Locatelli, con uno stanziamento aggiuntivo di 8mila euro.

Positivi i riultati dell'iniziativa: i 44 giovani iscritti, hanno sostenuto un colloquio conoscitivo per comprendere le competenze e le capacità personali, e in base a questo sono stati attivati 36 nuovi tirocini lavorativi in aziende, cooperative ed enti pubblici che hanno dato disponibilità (i rimanenti 8 hanno invece rifiutato le proposte per vari motivi). 

«A seguito di questi importanti risultati - commenta il Consigliere provinciale delegato al Lavoro Giuseppe Scaccabarozzi - anche per il 2016 la Provincia di Lecco, nonostante le difficoltà del proprio bilancio, garantirà il proprio contributo per valorizzare e sostenere la prosecuzione del protocollo con il Comune di Costa Masnaga. Questo tipo di accordi rientra nell’ambito delle attività di collaborazione con gli enti del territorio per fronteggiare le situazioni di crisi occupazionale che colpiscono in particolare le fasce deboli».

«Per il terzo anno consecutivo - aggiunge il Sindaco di Costa Masnaga Sabina Panzeri - rinnoviamo il progetto per l’integrazione socio-lavorativa dei nostri giovani. Anche per il 2016 sono stati stanziati circa 25.000 euro con la possibilità di implementare la cifra qualora ce ne fosse la necessità. I risultati sono estremamente positivi e abbiamo dato una risposta concreta ai nostri giovani in cerca di occupazione; per alcuni di loro i tirocini si sono trasformati in assunzione, mentre per gli altri è stata l’occasione per fare esperienza e imparare nuove professionalità. È stato un progetto che mi ha visto impegnata in prima persona: ho avuto modo infatti di confrontarmi direttamente con i ragazzi e raccogliere le loro preoccupazioni. La forza e l’efficacia di questo progetto risiedono sicuramente nella stretta collaborazione con la Provincia di Lecco; esprimo il mio ringraziamento a tutto il personale per la professionalità e la disponibilità. Sinergia, tempestività e confronto continuo fra i due enti ci hanno sicuramente permesso di rispondere in modo puntuale e preciso alle richieste dei nostri giovani».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sull'A9: morto Claudio Zara, Direttore Sanitario di Synlab San Nicolò Como e Lecco

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

  • Gli occhi della Prefettura sul "Cermenati": messi i sigilli con "un'antimafia" al bar del centro

  • Bimba nasce prematura in casa, intervento dei soccorsi a Vendrogno

  • Mapello: tragedia sui binari, uomo muore dopo esser stato investito dal treno

  • Scomparso 25enne residente nel Lecchese, attivate le ricerche

Torna su
LeccoToday è in caricamento