Concluso l'intervento di riqualificazione al cimitero di Ballabio Superiore

Il sindaco Consonni: «Camposanto da molti anni in condizione non dignitose»

L'attuale stato del cimitero di Ballabio

Sono stati conclusi lunedì i lavori di riqualificazione del cimitero di Ballabio superiore, in via Fiume. L'opera, iniziata nel mese di giugno, ha richiesto diversi interventi per rimediare al degrado in cui versava. Le maestranze impegnate nei lavori, oltre a ridipingere facciata e interni, hanno dovuto ripristinare anche parte della muratura, solcata da profonde crepe, e ripristinare lo stato delle pietre decorative. 

«Un luogo più dignitoso»

«Finalmente - commenta Alessandra Consonni - è stato restituito alla pietà dei ballabiesi un luogo più dignitoso dove ricordare e onorare i propri defunti. Si è trattato di un intervento di una certa complessità date le condizioni della struttura, ma finalmente il camposanto ha cambiato faccia. Ho inoltre raccomandato una puntuale cura ordinaria di entrambi i cimiteri, per quanto riguarda lo stato dei vialetti, soprattutto in quello di Ballabio inferiore che, recentemente, aveva anche risentito più dell'altro di alcune esumazioni in corso».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Latitante da 15 anni, preso a Milano il re dei documenti nato nel Lecchese

  • "Black Ink": riciclaggio e bancarotta, truffa da trentacinque milioni. In dodici finiscono nei guai

  • Statale 36: brutto incidente prima della "San Martino", serie le condizioni di un'automobilista

  • Come far durare più a lungo la tinta per capelli

  • Scomparso 32enne: ricerche in corso sul Monte Moregallo

  • Torna il maltempo: nel Lecchese scattano ben tre allerte

Torna su
LeccoToday è in caricamento