Terzo giorno di lavori sul Ponte Manzoni: ancora coda chilometrica per entrare a Lecco

L'ennesimo micro-cantiere istituito per sistemare un giunto di dilatazione da settantadue ore sta creando notevoli disagi a chi viaggia verso la città capoluogo

Foto di repertorio

Proseguono anche mercoledì i disagi per chi percorre la Strada Statale 36 verso Lecco: a causa di un cantiere istituito per sistemare un giunto di dilatazione sul Ponte Manzoni, infatti, si è formata una chilometrica coda per chi viaggia in direzione nord. Stando a quanto appreso, il lungo torpedone prende "vita" già nella zona dello svincolo per Civate/Isella, per proseguire sino alla zona della discarica della città capoluogo. Disagi anche sulla Strada Provinciale che conduce da Olginate verso lo svincolo di Pescate.

Autovelox mobili sulla Statale 36: ecco quando sono in programma i controlli

La carreggiata è stata ridotta a una sola corsia di marcia per permettere ai tecnici di lavorare in sicurezza, fattore che sta portando alla materializzazione di disagi non indifferenti per i viaggiatori. Il cantiere sarà attivo fino al prossimo 8 agosto.

coda statale 36 ponte manzoni 31 luglio 2019-2

Nella galleria: la situazione di lunedì, martedì e mercoledì

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Crandola Valsassina: trovato morto nella vasca da bagno Vittorio Galluzzi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi, si cerca nell'Adda

  • Gli occhi della Prefettura sul "Cermenati": messi i sigilli con "un'antimafia" al bar del centro

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

  • Trovato un cadavere nell'Adda: si teme sia quello di Nicola Scieghi

Torna su
LeccoToday è in caricamento