Controlli antidroga nei boschi della Brianza: fermato un giovane, presunto spacciatore

A eseguire le operazioni sono stati i carabinieri della Compagnia di Merate, che hanno battuto i territori di Santa Maria Hoè, Colle Brianza e Castello Brianza, oltre che la Statale 36

Una fase dei controlli eseguiti dai carabinieri lecchesi

Prosegue l’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Reparti del Comando Provinciale dei Carabinieri di Lecco, con mirati servizi di osservazione e controllo delle aree ritenute di maggiore interesse, quali in particolare le aree a verde e/o boschive.

In tale contesto, la Compagnia dei Carabinieri di Merate, nel pomeriggio di martedì 22 ottobre, ha svolto un servizio straordinario di controllo del territorio, setacciando le aree boschive poste a margine della SP 58 tra i comuni di Santa Maria Hoè, Colle Brianza e Castello Brianza e proseguendo con i controlli a ridosso della Strada Statale 36 nel territorio comunale di Bosisio Parini.

Santa Maria Hoè: un "villaggio della droga" nel bel mezzo del bosco

Perquisito sul posto e a casa

Il servizio, che ha visto l’impiego di una trentina di carabinieri e di due unità cinofile antidroga del Nucleo di Casatenovo, ha portato all’identificazione di numerose persone nonché all’individuazione, nei boschi di Santa Maria Hoè e Bosisio Parini, di tre distinti bivacchi, appositamente approntati per favorire lo spaccio di stupefacenti.

Nel medesima attività, i Carabinieri del Norm della Compagnia di Merate, hanno denunciato C.N., classe 1999, residente ad Osnago, poiché sorpreso, alla guida della propria autovettura, in possesso di 25,25 grammi di marijuana, un grinder e della somma di centonovanta euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La conseguente perquisizione domiciliare ha permesso l’ulteriore sequestro di 25,25 grammi della medesima sostanza stupefacente e di due bilancini di precisione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gessate saluta Elena e Diego, privati della loro vita dalla follia omicida del padre: «Ciao nanetti»

  • Valmadrera, tragedia sul Sentiero delle Vasche: ritrovato un corpo senza vita

  • Mandello piange Marco Maggioni, scomparso a 55 anni

  • Multa fino a 1.500 euro per chi pesca un siluro e non lo ammazza

  • Ritrovata e affidata alla famiglia la minorenne scomparsa da Rogeno

  • Mandello, transenne e code intorno alle aree a lago off limits

Torna su
LeccoToday è in caricamento