Schianto sulla Statale 36, l'auto si incastra nel guardrail

L'incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di sabato 30 a Costa Masnaga

Ha perso il controllo della propria auto andando ad urtare violentemente il guardarail a lato della strada, dove la vettura è poi rimasta incastrata. Il pauroso incidente non ha fortunatamente avuto tragiche conseguenze per il conducente, un uomo di Chiavenna.

Subito allertati, i soccorsi hanno raggiunto il luogo del sinistro, ma prima di poter prestare le dovute cure al ferito si è reso necessario l'intervento dei pompieri di Lecco che, con l'ausilio di una motosega, hanno disincastrato l'auto e poi liberato il conducente.

Il chiavennasco, le cui condizioni sono subito apparse non gravi, è stato trasportato all'ospedale di Erba, in codice giallo.

Le cause dell'incidente, avvenuto nel primo pomeriggio di sabato 30 gennaio lungo la Statale 36 a Costa Masnaga, in direzione Lecco, sono ancora da accertare, ma sarebbero riconducibili al manto stradale reso piuttosto scivoloso dalla pioggia.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Civate: a due passi dalla stazione si smistano "bianca" e "nera". L'inchiesta di "Striscia"

  • Incidenti stradali

    Spettacolare carambola sulla SS36 tra due auto e un camion

  • Economia

    Come sarà il Cinema Lariano? Presentato il progetto in Comune. Valsecchi: «Bando approvato al 90%»

  • Cronaca

    Donna precipita sul Grignone: recuperata dall'elicottero, è in ospedale

I più letti della settimana

  • Minaccia di buttarsi dal balcone: salvato dai Vigili del fuoco

  • Il maltempo fa danni: crolla all'improvviso la strada del Passo dello Stelvio

  • Donna aggredita da cani sulla passeggiata a lago, intervengono i Carabinieri

  • Volontario richiama bullo sullo scuolabus e viene attaccato dal genitore

  • A Sanico un matrimonio dopo quindici anni. E le nozze diventano l'evento dell'anno

  • Civate: a due passi dalla stazione si smistano "bianca" e "nera". L'inchiesta di "Striscia"

Torna su
LeccoToday è in caricamento