Scivola nel crepaccio con lo snowboard e muore: addio a Diego Colombo

Olgiate Molgora in lutto per la morte del 43enne, residente a Mornago, ma nativo del Lecchese

Immagine di repertorio

Olgiate Molgora in lutto per la morte di Diego Colombo, 43enne nato nel Lecchese e residente a Mornago, in provincia di Varese. L'uomo, nella giornata di domenica, è caduto in un crepaccio mentre stava divertendosi sulle montagne della Valfurva insieme ad alcuni amici; un pomeriggio finito male: durante un fuoripista con lo snowboard nella zona del Gavia, l'uomo è finito in un piccolo crepaccio ed è stato risucchiato dall'abbondante quantità di neve che si era depositata in esso durante il maltempo dei giorni precedenti.

Condizioni disperate

L'allarme lanciato dagli amici ha richiamato sul posto i carabinieri della compagnia di Tirano che stavano lavorando sulle piste da sci limitrofe: l'uomo è stato estratto ed è stato sottoposto a massaggio cardiaco fino al momento in cui sul posto sono arrivati, in elicottero, i sanitari del 118. Portato con il mezzo aereo all'ospedale "Morelli" di Sondalo, Colombo, arrivato presso il nosocomio in condizioni disperate, è deceduto poche ore dopo. Sulla vicenda indagano i militari.

L'uomo lascia la compagnia Tania. I suoi funerali saranno celebrati mercoledì mattina, alle ore 11, presso la chiesa di Olgiate Molgora; da lì la salma sarà trasferita presso il comune del Varesotto in cui risiedeva attualmente.

La notizia su SondrioToday.it

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali contro le scutigere

  • Come pulire le porte interne di casa: trucchi e suggerimenti

  • Come avere i bidoni della spazzatura sempre puliti e igienizzati

  • Come lasciare la casa in ordine prima di partire per le vacanze

I più letti della settimana

  • Clooney compra casa a Lierna? Il sindaco: «Sarebbe un grande volano»

  • Allagamenti e alberi sradicati: nella notte colpita la zona dell'Olgiatese

  • Una folla commossa per l'ultimo saluto a Davide Lino Invernizzi

  • "Lupin" ricercato in tutta Europa: arrestato dalla Polizia a Lecco

  • Barzio, mangiano funghi non commestibili: dodici persone in ospedale

  • Torna sul Lecchese l'incubo del maltempo: scatta l'allerta per temporali forti

Torna su
LeccoToday è in caricamento