Nasconde tre chili di cocaina nella Bmw: arrestato trafficante

Fermato alla dogana, ha destato sospetti nei finanzieri che l'hanno sottoposto a un controllo approfondito: la droga era occultata nel doppiofondo della lussuosa auto

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Tre panetti di cocaina nascosti‌ in una lussuosa Bmw. A scoprirlo i militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Ponte Chiasso, in collaborazione con i funzionari doganali, nel corso dei quotidiani controlli svolti presso il valico di ComoBrogeda in ingresso nel territorio italiano.

A destare sospetti tra i militari è stato l'atteggiamento di un disoccupato quarantenne, di nazionalità macedone e residente in Macedonia, che ha dichiarato di provenire dall'Olanda e di essere diretto in Albania. I militari si sono insospettiti sia per l'automobile di grossa cilindrata, una Bmw Serie 7, sia per l'agitazione mostrata dal soggetto, e hanno così deciso di sottoporlo a un controllo più accurato.

Operazione "Ronni": arrestati sei spacciatori

Nel corso dell'attività, un militare "cacciavitista" - su segnalazione di Arc, nuovo arrivo tra i cani antidroga della Guardia di Finanza di Ponte Chiasso - rimuovendo il parafanghi anteriore sinistro ha scoperto un doppiofondo creato ad arte, vuoto ma con tracce di sostanza stupefacente. Il controllo proseguiva rinvenendo sul lato destro un ulteriore doppiofondo contenente tre panetti di cocaina dal peso di circa 1 kg lordo ciascuno occultati nel nastro isolante marrone. I militari hanno rinvenuto complessivamente 3,074 kg di stupefacente, probabilmente destinato anche al "mercato" del nostro territorio.

Il trafficante è stato arrestato e condotto al Bassone di Como a disposizione dell'Autorità giudiziaria. La droga, due telefoni cellulari, la Bmw serie 7 e altri oggetti utili allo sviluppo delle indagini sono stati sottoposti a sequestro. La legge prevede per il traffico internazionale di sostanze stupefacenti una pena che varia dai 6 ai 20 anni di reclusione e una multa da 26.000 a 260.000 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Attualità

    Ufo nel cielo comasco? «Poi è sparito verso Lecco», il video

  • Cronaca

    Torrenti da paura in città: il Gerenzone ingrossato, via Balicco completamente allagata

  • Cronaca

    «Papà mi ha lasciato un'azienda con 50mila euro di debiti»: la storia di Mary finisce a "Le Iene"

  • Cronaca

    Ramo crolla su un'auto, donna soccorsa a Olginate

Torna su
LeccoToday è in caricamento