Precipita in un canalone ai Piani Resinelli: soccorso in elicottero

L'uomo, di 39 anni, saliva lungo il Canalone Porta insieme ad amici. Un secondo intervento in tarda mattinata sopra Introbio

La domenica del Soccorso alpino è iniziata di prima mattina con un'uscita sul versante ballabiese dei Piani Resinelli.

I volontari del XIX Delegazione del Cnsas sono infatti intervenuti intorno alle 7.40 per soccorrere un uomo di 39 anni vittima di un incidente mentre risaliva il Canalone Porta insieme ad alcuni compagni. L'escursionista è scivolato, precipitando per una cinquantina di metri. Sarebbero stati proprio gli amici, assistendo alla caduta, a chiamare i soccorsi.

Sul posto, a causa delle difficoltà nel recuperare l'escursionista, è intervenuto l'elisoccorso alzatosi in volo da Bergamo, oltre al Soccorso alpino e ai Vigili del fuoco. Il 39enne è stato trasportato in codice giallo al Sant'Anna di Como causa delle ferite riportate.

Un secondo incidente in montagna è accaduto nella tarda mattinata, poco prima delle 11, coinvolta una persona in una zona soprastante l'abitato di Introbio. Anche in questo caso si è reso necessario l'arrivo dell'elisoccorso, sempre di Bergamo, che è intervenuto per un codice giallo e ha trasportato la persona all'ospedale di Gravedona. Al momento non sono state chiarite le condizioni di salute.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palloncino lanciato in Belgio durante i funerali di una diciottenne atterra nel Lecchese

  • Latitante da 15 anni, preso a Milano il re dei documenti nato nel Lecchese

  • Tragedia in alta quota: escursionista sessantenne muore sul Resegone

  • Statale 36: brutto incidente prima della "San Martino", serie le condizioni di un'automobilista

  • Si perdono in dieci nei boschi sopra Maggianico: salvati dai pompieri

  • Il "Guardian": microplastiche, il Lario è il lago più inquinato d'Europa

Torna su
LeccoToday è in caricamento