Maltempo: dal San Martino si stacca una frana, nessun danno alle abitazioni

La montagna, che domina la città sul versante nord, è stata spesso soggetta a questo tipo di fenomeni naturali

Il San Martino e, al centro, la zona in cui si è staccata la frana

Il San Martino torna a franare. La lunga ondata di maltempo che ha colpito e colpirà ancora il Lecchese ha avuto una fase acuta nel corso della notte tra lunedì e martedì: un violento temporale si è abbattuto, in varie fasi, sulla città e sul Basso Lago, fortunatamente senza causare danni particolari a cose e persone.

Una volta alzatesi le nuvole, durante le prime ore del mattino, è stato però possibile vedere a occhio nudo la frana staccatasi nella zona adiacente all'Antimedale: una caduta di massi che, stando a quanto appreso, non avrebbe causato danni alle abitazioni sottostanti, ma che conferma l'elevata friabilità della montagna che domina Lecco nella zona nord della città.

Antimedale: frana nella parte sommitale, il Cai sconsiglia la salita

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Crandola Valsassina: trovato morto nella vasca da bagno Vittorio Galluzzi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi, si cerca nell'Adda

  • Gli occhi della Prefettura sul "Cermenati": messi i sigilli con "un'antimafia" al bar del centro

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

  • Trovato un cadavere nell'Adda: si teme sia quello di Nicola Scieghi

Torna su
LeccoToday è in caricamento