Frane e versanti instabili: chiuso un tratto di SS36 e uno sulla SP72

Il vento forte ha reso pericoloso il versante colpito dalla frana di novembre tra Varenna e Bellano. Caduta di massi sulla Statale all'altezza di Novate Mezzola

Il versante instabile tra Varenna e Bellano

Strade chiuse per frane anche a causa del forte vento. Nel pomeriggio di domenica 30 dicembre sia la SS36 sia la Provinciale 72 sono state oggetto di provvedimenti viabilistici precauzionali a causa di movimenti pericolosi sui versanti a monte delle carreggiate.

Vento forte, quanti danni in provincia

Il disagio sulla P72 riguarda il nostro territorio, tra Varenna e Bellano in località Tre Madonne, nello stesso punto in cui la strada era stata chiusa a novembre per frana. Il vento forte di domenica ha reso instabile del materiale roccioso contenuto dalle reti di protezione, costringendo così i tecnici della Provincia di Lecco a optare per la chiusura temporanea. La riapertura dovrebbe avvenire lunedì.

Sulla Statale 36, informa Anas, è provvisoriamente chiuso in entrambe le direzioni il tratto all'altezza del km 105,650 in località Novate Mezzola, a causa di un crollo di massi che si sono riversati sul piano viabile.
Sul posto è intervenuto il personale dell'Anas e delle Forze dell'Ordine per consentire la gestione della viabilità e per il ripristino della circolazione.

Incendio: bruciano i boschi sopra Sorico

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Addio cara mamma, sei stata una donna fortissima»

  • Usmate Velate, schianto tra due auto sulla Provinciale: morto un lecchese di 26 anni

  • I pendolari Trenord lanciano il loro "sciopero": «Un mese tutti senza biglietti e abbonamenti»

  • Lurago D'Erba: incidente mortale, muore una donna di Brivio

  • Nasce a Pescarenico il centro specialistico "Progetto futura infanzia"

  • Scatta l'allerta meteo: si abbassa la quota neve anche nel Lecchese

Torna su
LeccoToday è in caricamento