Galbiate, magazzino completamente devastato dalle fiamme

Il rogo è stato spento nella serata di martedì. Grazie al grande dispiegamento di mezzi dei Vigili del fuoco l'incendio non si è propagato agli esercizi commerciali limitrofi

Quel che resta del magazzino bruciato martedì a Galbiate

Ha avuto conseguenze devastanti l'incendio che nel pomeriggio di martedì ha interessato un magazzino a Galbiate, sulla strada che conduce verso Colle Brianza.

I Vigili del fuoco del Comando di Lecco sono stati costretti a un grande lavoro per tutto il pomeriggio, dalle 14 sino alla serata, quando il rogo è stato definitivamente estinto. Per spegnere le fiamme sono state inviate due autopompa serbatoio (Aps), e a supporto delle squadre già in posto sono intervenute altre due autobotti dal distaccamento di Valmadrera e dal distaccamento di Merate.

Galbiate: incendio in un magazzino

Dal Comando di Piazza Bione è stata inviata l'unità mobile di protezione delle vie respiratorie (U.M.Pro.Vi.R.) per consentire il ricambio degli autorespiratori utilizzati dal personale impegnato nelle operazioni di soccorso tecnico urgente.
Grazie alla tempestività delle operazioni, si è scongiurata la propagazione dell'incendio alle strutture produttive limitrofe e alle abitazioni.

Potrebbe interessarti

  • Come richiedere la carta d'identità elettronica

  • WhatsApp: ecco come nascondere lo Stato solo ad alcuni contatti

  • Saldi 2019, diamo il via allo shopping intelligente: ecco cosa comprare

  • Anguria: tutti i benefici e le proprietà nutritive

I più letti della settimana

  • Morto per lo scoppio di un serbatoio Gpl, sconvolta la comunità di Garlate

  • Statale 36: ribaltamento nella galleria San Martino, lunghe code in uscita da Lecco

  • Impianto fognario non in regola e ospiti non dichiarati: sgomberato il Camping di Garlate

  • Il Nameless cambia location, Fumagalli: «E' sempre difficile fare scelte così»

  • Trovato senza sensi sulla statale Regina: grave ciclista lecchese

  • Scoppia serbatoio di Gpl a Gravedona: morto un lecchese

Torna su
LeccoToday è in caricamento