Abitazioni in fiamme alla Rovinata, sfollati sei nuclei famigliari

Paura nella notte tra mercoledì e giovedì: l'incendio, partito da un tetto, ha coinvolto presto le case confinanti. In azione i Vigili del fuoco: necessarie quattro ore per domare il rogo

L'incendio alla Rovinata

Paura nella notte fra mercoledì e giovedì a Lecco, nel rione della Rovinata, per un incendio che ha coinvolto alcune abitazioni. È accaduto in Via alla Rovinata 41: le fiamme sono scaturite da un tetto e ben presto si sono espanse anche agli edifici confinanti, per un totale di circa 300 metri quadri di estensione.

Dalla centrale operativa dei Vigili del fuoco al Bione sono stati inviati due mezzi, con autobotte, ai quali si sono aggiunti i volontari da Valmadrera. I pompieri, dopo avere messo in sicurezza i numerosi inquilini, hanno iniziato le operazioni di spegnimento. Per domare l'incendio sono state necessarie quattro ore, dall'una fino alle cinque. In tutto sono attualmente sfollati sei nuclei famigliari. Nessuno, fortunatamente, è rimasto ferito o intossicato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Brucia il Monte Barro, in azione Vigili del fuoco e volontari

Questa mattina i Vigili del fuoco sono tornati alla Rovinata a seguito della segnalazione di fumo proveniente da una delle abitazioni interessate, per completare l'intervento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Iperal, dipendenti in stato di agitazione: «Nessuna chiusura festiva, controlli sospesi e pochi dispositivi di protezione»

  • Coronavirus, mascherine gratis in Lombardia: ecco dove ritirarle, a Lecco sono centomila

  • Coronavirus, Borrelli sposta la fine della quarantena: «Credo che staremo a casa anche il primo maggio»

  • Sconti per famiglie in difficoltà e corsie preferenziali: le misure di Esselunga contro il Coronavirus

  • Coronavirus, ecco l'applicazione per il cellulare: «Vi chiediamo di scaricarla tutti»

  • Coronavirus, Fontana: «Bisogna prepararsi se il Coronavirus dovesse tornare a ottobre»

Torna su
LeccoToday è in caricamento