Precipita con il parapendio e rimane impigliato a lungo su un albero

L'incidente è avvenuto nel pomeriggio nella zona del Parco Valentino ai Piani Resinelli. A trarlo in salvo, da un'altezza di 12 metri, le squadre Saf dei Vigili del fuoco intervenute anche con l'elicottero

Ha rischiato davvero tantissimo l'uomo che nel pomeriggio di oggi è precipitato con il proprio parapendio ai Piani Resinelli rimanendo impigliato a lungo - circa un paio d'ore - su un albero.

L'incidente è avvenuto nella zona del Parco Valentino. Le informazioni al momento disponibili non sono molte: sembrerebbe che a lanciare l'allarme siano stati altri due parapendisti lanciatisi insieme all'amico e poi, per loro fortuna, atterrati a Balisio.

Incrodati nel canalone, li salvano i Vigili del fuoco

I Vigili del fuoco sono intervenuti ai Resinelli con un mezzo Saf (Speleo alpino fluviale) e con l'elicottero partito da Varese. Al termine di complicate tecniche speciali, l'uomo è stato calato a terra da un'altezza di dodici metri, incolume ma decisamente provato dalla disavventura.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Diretta Elezioni. In provincia di Lecco Lega nettamente primo partito, seguono Pd e Forza Italia

  • Elezioni

    Elezioni Europee 2019 | Reazioni e commenti. Lega: «Frutto del lavoro, vittoria straordinaria»

  • Economia

    Husqvarna, le organizzazioni sindacali dichiarano il presidio permanente

  • Cronaca

    Perledo, senza esito le ricerche di Pio Mainetti: in cento per cercare lo skyrunner

I più letti della settimana

  • Lutto a Lecco: addio al giornalista Marco Deriu

  • Cremeno: uomo precipita dal Ponte della Vittoria, recuperato il corpo

  • Il cartello stradale "virale" tra i lecchesi: «Per Crotone 1.213 chilometri»

  • Statale 36. Auto in fiamme a Costa Masnaga, intervengono i soccorsi

  • Derby Como-Lecco: Merli Sala aggredito davanti ai propri figli

  • Accusa malore alla guida: conducente dell'autobus in ospedale

Torna su
LeccoToday è in caricamento