Colpo di sonno al volante, 50enne precipita nel lago: rompe il finestrino e si salva

Drammatico incidente nella notte a Fiumelatte: l'uomo è riuscito a uscire da solo, ferendosi con i vetri. I Vigili del fuoco hanno recuperato l'automobile dalle acque

Terribile incidente nel pieno della notte a Fiumelatte sulla Provinciale 72. Un uomo di 50 anni ha perso il controllo della propria auto ed è precipitato nel lago, salvandosi quasi per miracolo.

È accaduto intorno alle 4.30. Protagonista della sfortunata vicenda un cinquantenne addetto alla sicurezza in un resort di Blevio (Como), volontario della Croce rossa di Colico. L'uomo stava rientrando a casa dal lavoro quando sarebbe stato colto da un colpo di sonno in prossimità di una curva; l'auto è andata dritta, e il caso ha voluto che accadesse proprio in un punto della P72 in cui tempo fa si verificò un altro incidente.

La vettura ha facilmente sfondato la protezione provvisoria in legno a lato della carreggiata ed è finita nel lago, imputandosi e poi rovesciandosi sul fianco del guidatore. Il cinquantenne, ridestatosi, è riuscito a sfondare il finestrino del lato passeggero e a mettersi in salvo.

Schianto a Oggiono, 62enne in gravi condizioni

A chiamare i soccorsi un'amministratice del Comune di Varenna, residente nelle vicinanze. Sul posto sono giunti in poco tempo i paramedici del Soccorso Bellanese che hanno valutato e immobilizzato l'automobilista, feritosi con i vetri del finestrino e in forte stato di choc. È stato trasportato all'ospedale Manzoni in codice giallo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intervenuti sulla P72 anche i Vigili del fuoco del Comando di Lecco - con l'autopompa e l'autogru - che hanno messo in sicurezza la riva, accertando che non ci fossero sversamenti di liquidi inquinanti per poi recuperare la vettura inabissatasi. L'intervento si è concluso intorno alle 7.30, a tre ore di distanza dall'incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrido di Bellano, si riapre: sabato 11 torna visitabile il percorso originale

  • Valmadrera: i Legnanesi danno spettacolo in via Casnedi. Presenti cinquecento persone

  • Triplo intervento dell'elisoccorso a Moggio, Mandello del Lario e sulla Grigna Settentrionale

  • Lecco, niente più mascherina all'aperto se si rispetta la distanza di sicurezza

  • Santo Stefano: rissa in via Trento, intervengono carabinieri e soccorritori

  • Paura a Colico: elicottero si ribalta su un fianco durante atterraggio d'emergenza

Torna su
LeccoToday è in caricamento