Colpo di sonno al volante, 50enne precipita nel lago: rompe il finestrino e si salva

Drammatico incidente nella notte a Fiumelatte: l'uomo è riuscito a uscire da solo, ferendosi con i vetri. I Vigili del fuoco hanno recuperato l'automobile dalle acque

Terribile incidente nel pieno della notte a Fiumelatte sulla Provinciale 72. Un uomo di 50 anni ha perso il controllo della propria auto ed è precipitato nel lago, salvandosi quasi per miracolo.

È accaduto intorno alle 4.30. Protagonista della sfortunata vicenda un cinquantenne addetto alla sicurezza in un resort di Blevio (Como), volontario della Croce rossa di Colico. L'uomo stava rientrando a casa dal lavoro quando sarebbe stato colto da un colpo di sonno in prossimità di una curva; l'auto è andata dritta, e il caso ha voluto che accadesse proprio in un punto della P72 in cui tempo fa si verificò un altro incidente.

La vettura ha facilmente sfondato la protezione provvisoria in legno a lato della carreggiata ed è finita nel lago, imputandosi e poi rovesciandosi sul fianco del guidatore. Il cinquantenne, ridestatosi, è riuscito a sfondare il finestrino del lato passeggero e a mettersi in salvo.

Schianto a Oggiono, 62enne in gravi condizioni

A chiamare i soccorsi un'amministratice del Comune di Varenna, residente nelle vicinanze. Sul posto sono giunti in poco tempo i paramedici del Soccorso Bellanese che hanno valutato e immobilizzato l'automobilista, feritosi con i vetri del finestrino e in forte stato di choc. È stato trasportato all'ospedale Manzoni in codice giallo.

Intervenuti sulla P72 anche i Vigili del fuoco del Comando di Lecco - con l'autopompa e l'autogru - che hanno messo in sicurezza la riva, accertando che non ci fossero sversamenti di liquidi inquinanti per poi recuperare la vettura inabissatasi. L'intervento si è concluso intorno alle 7.30, a tre ore di distanza dall'incidente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Crandola Valsassina: trovato morto nella vasca da bagno Vittorio Galluzzi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi, si cerca nell'Adda

  • Gli occhi della Prefettura sul "Cermenati": messi i sigilli con "un'antimafia" al bar del centro

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

  • Nuovo digitale terreste 2020: cosa cambia per gli utenti

Torna su
LeccoToday è in caricamento