Bellano, domenica 14 la simulazione di maxi emergenza

Dalle 14 alle 18 verrà simulata una maxi emergenza nel lago, con una dimostrazione delle interforze del territorio

Importante simulazione di maxiemergenza a Bellano domenica 14 settembre dalle 14 alle 18. La manifestazione sarà interforze, ovvero richiamerà sul luogo più enti, che parteciperanno all'evento.

Saranno 8 le associazioni di soccorso del territorio presenti sul luogo, oltre alla partecipazione dei Vigili del Fuoco di Lecco e Bellano, la Guardia Costiera Ausiliaria, la Guardia di Finanza, l'Unità Cinofila ed i Carabinieri in pensione.

La manifestazione si svolgerà secondo il seguente programma, come spiegato da Paolo Rusconi: "Nel pomeriggio verrà lanciato un allarme e, contestualmente, verrà lasciata andare una chiatta in fiamme nel lago. Immediatamente interverranno i soccorsi da terra ed in acqua. Verrà allestito un punto medico in piazza Tommaso Grossi a Bellano, dove avverrà la valutazione delle condizioni dei soccorsi e l'invio negli ospedali. La conclusione avverrà intorno alle 18, quando un addetto dell'AREU comunicherà ufficialmente il termine dell'emergenza."

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Ponte San Michele, Regione soddisfatta: «Funziona il servizio navetta»

  • Meteo

    Violenti temporali e raffiche di vento: scatta l'allerta maltempo sul Lecchese

  • Cronaca

    Autovelox mobili sulla Statale 36: ecco quando sono in programma i controlli

  • Cronaca

    Pasqua con il vandalo: sfregiata la statua della Madonna sul Monte Barro

I più letti della settimana

  • Catturato nelle acque del Lago di Annone un pesce siluro da record

  • Notte tragica: ritrovato cadavere nel lago di Annone

  • Lecco-Pradello: aperto il primo tratto della ciclopedonale che porterà nel cuore di Abbadia

  • Incidente nell'Attraversamento: traffico bloccato sulla Statale 36

  • Cosa fare nel weekend pasquale a Lecco e provincia

  • Carne, pesce, vino e tanto altro: una grigliata lunga 20 metri e 13 giorni a due passi dalla provincia di Lecco

Torna su
LeccoToday è in caricamento