Lecco, macchia sospetta nella zona della Caviate: di cosa si tratta?

Forse uno sversamento di carburante che, dalla serata di domenica, galleggia a pelo d'acqua

La macchia che si è formata nel lago BONACINA/LECCOTODAY

E' forse uno sversamento di carburante quello che, nella serata di domenica 17, ha dato vita alla notevole macchia violacea che si è formata nel lago. La zona davanti alle Caviate, località di Lecco, è stata infatti inquinata da un liquido che, per ora, rimane misterioso. Come testimoniato dalla foto scattata dal Sasso di Preguda (Valmadrera), la macchia si allunga poi verso nord, dove si è presumibilmente diretta l'imbarcazione da cui è fuoriuscita la sostanza.

macchia lago lecco caviate 17 maggio 20202-2
Questo, invece, è uno scatto realizzato dall'altro lato del ramo del lago di Lecco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

8081C12E-4297-4C9B-8EF2-C4D59B612BC0-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gessate saluta Elena e Diego, privati della loro vita dalla follia omicida del padre: «Ciao nanetti»

  • Tragedia di Margno: sabato i funerali dei piccoli Elena e Diego, poi quelli di Mario Bressi

  • Tragedia di Margno, proseguono le indagini: rinvenuti due cellulari. Oggi le autopsie

  • Margno: l'autopsia conferma la prima ipotesi, i gemelli sono stati strangolati

  • Mandello: caos ai Giardini, il sindaco chiude la zona a lago

  • Malgrate, tragedia alla Rocca: recuperato il corpo senza vita di un uomo

Torna su
LeccoToday è in caricamento