Rapina al farmacista di Margno, identificato il colpevole

L'uomo aveva abbandonato in un cestino dei rifiuti gli abiti e il coltello utilizzati durante la rapina

È stato identificato e denunciato l'uomo che ha rapinato il farmacista di Margno la sera del 26 marzo scorso: si tratta di R.V., 47enne residente in Valsassina, rintracciato dai carabinieri di Casargo.

L'uomo aveva rapinato il titolare della farmacia del paese minacciandolo con un coltello, con il volto coperto da un cappuccio: dopo essersi fatto consegnare gli 80 euro che il farmacista aveva con sé, era fuggito a piedi, gettando in un cestino dei rifiuti poco distante il coltello e gli abiti utilizzati durante la rapina.

Arma e indumenti che sono stati rapidamente trovati dai carabinieri intervenuti sul posto, e che hanno dato avvio alle indagini: la posizione del 47enne è ora al vaglio dell'autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Crandola Valsassina: trovato morto nella vasca da bagno Vittorio Galluzzi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi, si cerca nell'Adda

  • Gli occhi della Prefettura sul "Cermenati": messi i sigilli con "un'antimafia" al bar del centro

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

  • Trovato un cadavere nell'Adda: si teme sia quello di Nicola Scieghi

Torna su
LeccoToday è in caricamento