Palpeggia ragazzina in metropolitana: arrestato

Un uomo non ha esitato a molestare e poi palpeggiare una ragazzina che si trovava in metro in compagnia della madre: individuato e tratto in arresto dalla Polizia poche fermate dopo

(Foto Ansa)

Vergognoso e grave episodio di cronaca sulla linea gialla della metropolitana milanese, ogni giorno battuta anche da centinaia di pendolari lecchesi. Un uomo non ha esitato a molestare e poi palpeggiare una ragazzina che si trovava in metro in compagnia della madre: si tratta di un peruviano irregolare che è stato poi arrestato poche fermate dopo dalla Polizia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si cala i pantaloni e molesta donne

Le due si trovavano a bordo di una carrozza della Linea Gialla intorno alle 11.30 di ieri (ma la notizia è stata resa nota solo oggi) quando l'uomo si è avvicinato con insistenza all'adolescente. Una pattuglia della Polmetro, allertata da una telefonata, è salita sul convoglio alla fermata di Lodi MM e ha arrestato l'uomo, un peruviano di 30 anni, incensurato.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel cuore della città: trovato senza vita il Pubblico Ministero Laura Siani

  • Statale 36: violento incidente a Nibionno, gravi le condizioni di due biker

  • Si ribaltano con l'automobile all'interno dell'Attraversamento: due feriti

  • Bisone: grave incidente davanti al benzinaio, sessantenne ricoverato in codice rosso

  • Coronavirus, arriva il bonus vacanze: ecco come funziona

  • Morte Siani, gli investigatori sulle cause della scomparsa: «Prevale l'ipotesi del suicidio»

Torna su
LeccoToday è in caricamento