Palpeggia ragazzina in metropolitana: arrestato

Un uomo non ha esitato a molestare e poi palpeggiare una ragazzina che si trovava in metro in compagnia della madre: individuato e tratto in arresto dalla Polizia poche fermate dopo

(Foto Ansa)

Vergognoso e grave episodio di cronaca sulla linea gialla della metropolitana milanese, ogni giorno battuta anche da centinaia di pendolari lecchesi. Un uomo non ha esitato a molestare e poi palpeggiare una ragazzina che si trovava in metro in compagnia della madre: si tratta di un peruviano irregolare che è stato poi arrestato poche fermate dopo dalla Polizia.

Si cala i pantaloni e molesta donne

Le due si trovavano a bordo di una carrozza della Linea Gialla intorno alle 11.30 di ieri (ma la notizia è stata resa nota solo oggi) quando l'uomo si è avvicinato con insistenza all'adolescente. Una pattuglia della Polmetro, allertata da una telefonata, è salita sul convoglio alla fermata di Lodi MM e ha arrestato l'uomo, un peruviano di 30 anni, incensurato.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoratori egiziani devolvono incasso all'ospedale di Lecco: «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati»

  • Guida Michelin, il Lecchese si conferma: "Porticciolo" e "Pierino Penati" rimangono stellati

  • Merate: scomparsa Tatiana Malikova, cittadina russa residente in una struttura ricettiva

  • Le migliori scuole della provincia di Lecco: i risultati per ogni indirizzo

  • Statale 36: chiusa la Lecco-Ballabio, traffico in tilt in città

  • Dopo oltre un anno il Ponte San Michele riapre al traffico veicolare

Torna su
LeccoToday è in caricamento