Maxi operazione Polizia-Questura: sequestrati beni e liquidi per milioni di euro

Finanzieri e poliziotti della "Mobile" hanno portato alla luce un'associazione criminale finalizzata a frodare imposte per milioni di euro

I finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Lecco e il personale della Squadra Mobile della Questura di Lecco, coordinati dalla Procura della Repubblica di Bergamo, nell'ambito dell'indagine "Pecunia Facilis" hanno portato alla luce un'associazione criminale finalizzata a frodare imposte per milioni di euro; è stato eseguito il sequestro di beni immobili, mobili e liquidità fino a sedici milioni di euro per l'utilizzo fraudolento di crediti d'imposta.

Frode fiscale, cooperative emettono fatture false per 20 milioni di euro

Varie le persone implicate nel castello smontato da militari e agenti lecchesi; i dettagli della maxi inchiesta congiuta saranno illustrati in una conferenza stampa organizzata per venerdì pomeriggio all'interno delle sale della Questura di Lecco.

Vendevano finti abiti "Yves Saint Laurent", nei guai due società lariane

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Notizie

    Riunione di Trenord sospesa perchè i commissari sono bloccati su un treno in ritardo

  • Cronaca

    Beccati a bordo di un'automobile rubata: denunciati i giovani ladri

  • Cronaca

    Palazzo della Banca Popolare di nuovo in vendita: spazio a uffici e hotel?

  • Cronaca

    Tir bloccato sulla via per Somana, liquido infiammabile in strada

I più letti della settimana

  • Dopo i tanti fan in delirio a Olginate Fabrizio Corona torna nel Lecchese

  • Esselunga assume nuovo personale: ecco come candidarsi

  • Inchiesta "Metastasi": in manette la figlia di Mario Trovato

  • Ladri in azione perfino su un'ambulanza impegnata in un intervento di emergenza

  • Deepika Padukone e Ranveer Singh, star di Bollywood, si sposano sul Lago di Como

  • Sedicenne cade dal secondo piano: elisoccorsa in codice rosso

Torna su
LeccoToday è in caricamento