Incidenti in montagna: quattro interventi dell'elicottero, gravi due persone

Elicottero in azione in località "Sigaro Dones": una persona ha riportato un trauma cranico e al bacino, una seconda a una gamba. Interventi dell'elisoccorso anche sul monte Ocone, sul Resegone e sul San Martino per un bambino di undici anni

Domenica di incidenti in montagna. Sulla Grignetta si è svolto l'intervento degli operatori di stanza a Barzio della XIX Delegazione lariana del Soccorso Alpino per due persone precipitate in località "Sigaro Dones". Necessario l'impiego dell'elicottero giunto da Milano.

Si tratta di una donna di 42 anni in condizioni gravi, con un trauma cranico cosciente e un apparente trauma al bacino, mentre l'altra persona ha riportato un trauma a una gamba. Sono state elitrasportate rispettivamente al Manzoni e al Sant'Anna di Como, entrambe in codice rosso.

Cade in Grignetta, i soccorsi arrivano con l'elicottero

Nel corso del pomeriggio altre due persone sono state recuperate con l'elicottero dopo cadute in montagna, una sul Resegone (trasportata a Varese Circolo) e una sul monte Ocone a Erve (condotta al Papa Giovanni XXIII). Per entrambe valutazione in codice giallo.

Per fortuna non ha avuto gravi conseguenze, con i volontari che si sono calati con l'utilizzo del verricello, l'ultimo intervento di giornata, al rifugio del San Martino: un bambino di undici anni è caduto e non è più riuscito a scendere a valle: è stato recuperato dai volontari dell'elicottero di Como (cui fanno riferimento le immagini dell'articolo) e trasportato a Erba in codice giallo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Crandola Valsassina: trovato morto nella vasca da bagno Vittorio Galluzzi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi, si cerca nell'Adda

  • Trovato un cadavere nell'Adda: si teme sia quello di Nicola Scieghi

  • "Lecco non si lega": mille alborelle scendono in piazza contro violenza e odio

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

Torna su
LeccoToday è in caricamento