Il Rugby Lecco piange il 18enne Lorenzo, morto investito a Longone

La tragedia nella notte sulla Provinciale 41. Il giovane aveva militato nelle giovanili della società guidata presidente Gheza: «Una grande tragedia, siamo vicini alla famiglia Roncari»

Lorenzo Roncari in una foto di un paio d'anni fa tratta dal suo profilo facebook.

Anche il Rugby Lecco in lutto per la tragica morte di Lorenzo Roncari, il 18enne di Canzo investito da un autoa Longone al Segrino la scorsa notte tra sabato 6 e domenica 7 luglio. Sul veicolo che ha travolto il giovane lasciandolo senza scampo viaggiava un gruppo di amici al ritorno da una festa. Il conducente è stato denunciato per omicidio stradale e guida in stato di ebbrezza. La tragedia si è consumata sulla Provinciale 41 intorno alle 3 di notte.

L'investimento nella notte: la cronaca da QuiComo

Come si apprende dalla sua pagina facebook, Lorenzo aveva frequentato il liceo scientifico Galilei di Erba e aveva militato fino a pochi anni fa nelle giovanili del Rugby Lecco 1975. Come lui anche la sorella Maddalena aveva giocato nel Rugby Lecco, mentre il papà Aldo aveva collaborato come fisioterapista. La società, appresa la notizia, si è subito stretta intorno alla famiglia del ragazzo con un post sulla pagina facebook. 

Il messaggio di cordoglio

"Tutta la Rugby Lecco Family è vicina alla famiglia Roncari per la tragica scomparsa del giovane Lorenzo - si legge nel ricordo postato dalla società guidata dal presidente Stefano Gheza - Lorenzo aveva militato, fino a pochi anni fa, nelle nostre giovanili, sua sorella Maddalena è stata una Lady e papà Aldo aveva dato il suo contributo come fisioterapia. Un forte abbraccio a tutti, è una grande tragedia".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palloncino lanciato in Belgio durante i funerali di una diciottenne atterra nel Lecchese

  • Tragedia a Lecco: altra vittima di un incidente sul lavoro. Si teme il gesto volontario

  • Dramma famigliare sfocia in violenza: aggredisce la convivente e tenta il suicidio

  • Tragedia in alta quota: escursionista sessantenne muore sul Resegone

  • Un progetto per prolungare la Tangenziale Est fino a sud di Lecco: ben 16 km in galleria

  • Si perdono in dieci nei boschi sopra Maggianico: salvati dai pompieri

Torna su
LeccoToday è in caricamento