Si rompe una caviglia scendendo dal "Grassi": escursionista recuperato e trasportato in ospedale

L'uomo, 61 anni, è residente a Lissone (Monza e Brianza): quattro tecnici sono stati impegnati nel suo recupero

Foto di repertorio

Intervento, nel pomeriggio di venerdì 22 maggio, per i tecnici della Stazione di Valsassina - Valvarrone, XIX Lariana del Soccorso Alpino e Speleologico. Un escursionista di Lissone (Monza e Brianza) di 61 anni ha riportato la sospetta frattura di una caviglia mentre procedeva verso Introbio dalla zona del rifugio Grassi.

Tenta di scendere a valle, poi chiede aiuto

L'uomo, stando a quanto riferito dalle squadre intervenute, ha cercato di scendere a valle da solo, ma si è successivamente trovato in difficoltà e, di conseguenza ha chiesto aiuto; al momento del recupero lo stesso si trovava all’altezza del Canale di Val di Bona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tre tecnici del Soccorso Alpino, tra cui un sanitario, lo hanno raggiunto, messo in sicurezza e trasportato fino all’ambulanza del Soccorso Introbiese: con il medesimo mezzo è stato trasferito in codice verde presso l'ospedale "Manzoni" di Lecco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva il bonus vacanze: ecco come funziona

  • Settecento persone per l'ultimo saluto a Chiara al "Rigamonti-Ceppi": «Siete ragazzi speciali, ricordatelo»

  • Aria di lago e montagna: Stefan De Vrij e la compagna Doina a spasso sul Monte Barro

  • «Il cerchio si chiude, i pazienti sono rientrati dalla Germania, ma tanti colleghi non riescono a dimenticare»

  • Spacca una bottiglia in testa a un esercente per rapinarlo, poi aggredisce i poliziotti: arrestato

  • Coronavirus, il punto: nel Lecchese è il primo giorno con zero tamponi positivi

Torna su
LeccoToday è in caricamento