Blitz dei carabinieri nei boschi tra Comasco e Lecchese: sedici arresti

Intervento dei militari alle prime luci dell'alba tra Como, Milano, Bergamo e Lecco

Maxi operazione anti droga dei carabinieri contro lo spaccio nei boschi di Cadorago. Seidici le persone arrestate dai carabinieri all'alba di venerdì 4 maggio.

Il blitz è in corso nelle provincie di Como, Milano, Bergamo e Lecco: i militari della Compagnia di Cantù, supportati nella fase esecutiva da personale del Reparto Operativo e delle altre Compagnie del Comando Provinciale di Como nonché degli altri Comandi Provinciali territorialmente competenti, stanno conducendo una vasta operazione di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nelle aree boschive, denominata Foresta Verde. 

Video: il blitz dei carabinieri

I carabinieri stanno dando esecuzione a un provvedimento applicativo di misure cautelari personali emessi nei confronti di 16 soggetti dal Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Como, Carlo Cecchetti, su richiesta di Antonio Nalesso della Procura della Repubblica di Como.

I destinatari delle misure cautelari (14 in carcere e 2 agli arresti domiciliari) sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
L’attività trae origine dagli approfondimenti avviati nel 2016 dalla Stazione Carabinieri di Lomazzo relativi allo spaccio di sostanze stupefacenti in alcune aree boschive della provincia di Como.

La notizia su QuiComo.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul Legnone: scomparso stimato professore di Chimica dell'Università Bicocca

  • Trovato senza vita in un campo nei pressi della SS36

  • Scrive il messaggio d'addio su Instagram e va sul ponte Kennedy: giovane salvata in extremis dai poliziotti

  • «Mi ha fermato mentre ero in auto e si è finto bisognoso di aiuto per truffarmi 10 euro»

  • Il "parcheggio creativo" immortalato dal Consigliere comunale: «Non si fa»

  • Precipita sul Corno Medale per venti metri, arrampicatore in ospedale

Torna su
LeccoToday è in caricamento