Spaccio, sgominata banda internazionale. Sequestrati 40 chili di cocaina

Operazione Braveheart condotta dalla Squadra mobile di Milano: eseguite undici ordinanze di custodia cautelare in carcere. I trafficanti comunicavano con parole cifrate fra le quali "Berlusconi"

(Foto di repertorio)

Sgominata banda di spacciatori attiva a livello internazionale, arrestate undici persone grazie al blitz effettuato dalla Polizia di Milano nella notte tra martedì e mercoledì.

L'operazione denominata "Braveheart", condotta dalla Squadra mobile meneghina - che ha eseguito ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal Gip di Milano su proposta dalla locale Procura - ha smantellato una rete criminale dedita al traffico internazionale di cocaina. Gli arrestati sono nove cittadini albanesi e due italiani.

Il video della droga nascosta nell'auto (da Milano Today)

Nel corso dell'attività investigativa sono stati effettuati inoltre cinque arresti in flagranza di reato e squestrati 40 chilogrammi di stupefacente. 

Davvero curiosa la modalità con cui i trafficanti comunicavano in maniera cifrata il nuovo numero di cellulare in uso alla banda, ovvero con la parola in codice "Berlusconi", composta da dieci caratteri diversi con un numero associato a ciascuna lettera.

Per un certo periodo i trafficanti sono riusciti a evitare le intercettazioni da parte degli investigatori, ma il gioco non è durato a lungo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoratori egiziani devolvono incasso all'ospedale di Lecco: «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati»

  • Guida Michelin, il Lecchese si conferma: "Porticciolo" e "Pierino Penati" rimangono stellati

  • Merate: scomparsa Tatiana Malikova, cittadina russa residente in una struttura ricettiva

  • Le migliori scuole della provincia di Lecco: i risultati per ogni indirizzo

  • Statale 36: chiusa la Lecco-Ballabio, traffico in tilt in città

  • Dopo oltre un anno il Ponte San Michele riapre al traffico veicolare

Torna su
LeccoToday è in caricamento