Villa Gomez: spacciatore colto in flagrante dagli agenti di Polizia, denunciato

Servizio di prevenzione contro lo spaccio di sostanze stupefacenti a “Villa Gomez”: controllate dieci persone con i cinofili antidroga, denunciato uno spacciatore nigeriano in possesso di alcuni grammi di marijuana

La Polizia di Stato di Lecco, nella mattinata di martedì 6 agosto, ha effettuato uno specifico servizio di monitoraggio e contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. Il Questore di Lecco assicura il controllo del territorio anche nei mesi estivi, con servizi mirati coadiuvati da personale specializzato.

Già conosciuto per "FerrHotel"

In particolare, il personale della locale Squadra Mobile, della Squadra Volanti ed un’Unità Cinofila Antidroga proveniente da Milano, hanno effettuato controlli all’interno del parco di Villa Gomez di Lecco, nel rione di Maggianico, al fine di contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. Grazie al fiuto del cane antidroga, dopo accurati controlli a campione, è stato individuato uno spacciatore, idenfiticato nella persona di O.P., 23enne di nazionalità nigeriana: il giovane è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria perché sorpreso con alcuni grammi di marijuana, suddivisa in dosi e pronta per essere venduta.

Lo stesso spacciatore, precedentemente indagato nella nota indagine “Ferrhotel”, era stato arrestato a luglio scorso dalla Polizia Ferroviaria di Lecco per analogo reato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Casargo: precipita mentre percorre l'Alpe Giumello in mountain bike, muore 51enne

  • Crandola Valsassina: trovato morto nella vasca da bagno Vittorio Galluzzi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi, si cerca nell'Adda

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Resegone: escursionista precipita sul versante nord, è ricoverato in gravi condizioni

  • Trovato un cadavere nell'Adda: si teme sia quello di Nicola Scieghi

Torna su
LeccoToday è in caricamento